domenica 29 luglio 2012

I 13 LEONI DI ADRARA


Pochi ma decisamente buoni. Complice il periodo vacanziero, il caldo, le tante gare in calendario, unitamente alla scomodità e al conseguente scarso appeal di questa gara, la nostra presenza alla gara odierna di Adrara, 3^ Prova del Campionato Provinciale di Società di Corsa in Montagna e 2^ Prova del Campionato Regionale di Società sempre per Amatori e Masters, è stata decisamente inferiore alle medie stagionali. Eppure i 13 nostri atleti presenti a questa trasferta bergamasca si sono battuti alla grandissima, da veri leoni, tanto da risultare terzi nella Classifica del Campionato Regionale alle spalle dei padroni di casa dell' Atl. Paratico e dietro l' U.S. Malonno. Al momento non sono disponibili le classifiche provinciali. Un grande applauso, dunque, a questi 13 amici.
La corsa odierna si è disputata su un percorso leggermente modificato rispetto alle precedenti edizioni. Il più veloce dei nostri è stato Mauro Cirelli, in gara oggi nella Categoria Senior, unico della nostra squadra a tagliare il traguardo sotto l'ora di gara. Impresa questa, di poco fallita da Enrico Pedrali che con la prova di oggi, complice alcune assenze pesanti, dà una spallata quasi decisiva per la classifica di Coppa Cobram. A seguire Palmiri, Renzo Gaffurini, Bolognini, Sanna e poi tutti gli altri.
Il tempo di rifiatare e il Campionato di Società torna tra solo 3 giorni a Salò, con un meeting in pista. In programma le gare di 100, 400, 1500, lungo, asta e peso. Ci vediamo là.
Qui le classifiche odierne
I leoni di Adrara

7 commenti:

Ivan ha detto...

Qualcuno regali un paio di calzoncini a Samu, certe cose non si possono vedere!!!!

Mr Marathon ha detto...

Giusto Ivan. Dopo la copertina si è montato la testa e ora si è venduto a sponsor privati. Questa stupidaggine oggi gli è costata almeno 20 secondi a km.

Samuele T. ha detto...

peccato ivan tu non ci sia in pista mercoledì altrimenti avresti potuto portarmeli....
per quanto concerne la gara, mi permetto di muovere una piccola critica alla solita ottima organizzazione dell'atletica paratico: mi chiedo infatti che senso abbia stampare volantini ed affiggere cartelli riportanti altimetrie che indicano 2 km di lancio in pianura, mentre invece "pronti via" ci si trova di fronte un sentiero piuttosto "sporco" e con una pendenza spaccagambe?? ok il campionato italiano, però...
PS
Grazie ai tre dementi che insieme a me hanno deciso, invece di aspettare i pullman, di scendere lungo la strada asfaltata ad oltre 35°.
Bei Pirloni siamo stati!!!!!

M ha detto...

Complimenti ai 13 leoni. Bravissimi!

Anonimo ha detto...

M ha detto... sono io = Marzia!

filippo b. ha detto...

conconrdo pienamente col commento sui " pirloni" in quanto ero uno dei 4 pirla!!

Anonimo ha detto...

Beh ... Si'... Proprio dei bei pirloni... Chissà chi ha avuto quest'idea geniale... Lorenzo M.