TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO
SABATO 16 DICEMBRE ore 10:00-12:30 / 15:30-19:00
SABATO 23 DICEMBRE ore 10:00-12:30 / 15:30-19:00
SABATO 30 DICEMBRE ore 10:00-12:30 / 15:30-19:00

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

domenica 28 maggio 2017

FAENZA (RA), 100 KM del PASSATORE


Dodicesima vittoria consecutiva per “Re Giorgio” Calcaterra alla 100Km del Passatore. Il fondista romano ha completato la sua ennesima magnifica impresa in 7 ore 3 minuti e 53 secondi migliorando il tempo del 2016. Secondo posto per Andrea Zambelli arrivato con il tempo di 7:08:10 e terzo per il francese Hervè Seitz (7:18:47). Quinto posto assoluto per la croata Nikolina Sustic, prima donna al traguardo col tempo di 7:34:36. Settima assoluta e seconda donna, la bresciana Laura Gotti (Runners Capriolese) in 7:47:18. Terzo posto femminile e 10^ posizione assoluta per un'altra croata, Veronika Jurisic, col tempo di 8:01:13.
2.705 gli atleti partiti ieri da Firenze. Di loro, poco meno di 2.200 hanno tagliato il traguardo di Piazza del Popolo a Faenza. Tre i nostri in gara e tutti tre al traguardo. Il più veloce è stato Marco Rago, 444° al traguardo in 11:49:11. Dopo di lui la coppia formata da Massimo Sacchi e Venceslao Malvoni, giunti appaiati in 688^ posizione col tempo di 12:35:18.
I commenti? Non servono. Questo è forse uno sport diverso da quello che pratichiamo di solito. Forse è più un'avventura e una sfida introspettiva con sè stessi. Ai nostri amici vanno i nostri complimenti e tutta la nostra ammirazione. A voi, invece, lascio queste parole.
"Che genere di significato generale possa esserci nel correre da soli per 100 km, non lo so. Però trattandosi di un atto che imprime una forte deviazione alla quotidianità di una persona, senza per questo alterarne il percorso di vita, porta alla coscienza una consapevolezza nuova, degli elementi freschi che aiutano l'introspezione.
Il risultato è che la visione della vita forse cambierà, prenderà un altro colore e un'altra forma".
(Haruki Murakami - L'arte di correre).


Classifica

Nessun commento: