TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

domenica 10 settembre 2017

DALMINE (BG), DIECIMILA TRICOLORE

Un passo indietro a ieri, con i campionati italiani 10 km su strada corsi a Dalmine. Una lunga giornata iniziata presto con le gare giovanili e proseguita fino all'ultima prova maschile, che ha visto la partenza alle 18 serali. In totale, oltre 2.000 gli atleti arrivati da tutta Italia. Dalmine.. non è Firenze, si sapeva. Il posto è quel che è, ma gli amici Runners Bergamo hanno messo in piedi un buon apparato organizzativo che non ha mostrato crepe particolari.  Il percorso, piatto, su tre giri non completamente identici, è parso ben disegnato e filante, anche se la giornata si è rivelata più afosa di quanto atteso. 
Limitandoci a parlare delle gare che hanno interessato le categorie Master, ecco un breve resoconto. Alle 15 ha preso il via la prova femminile. Combattutissima fino alla fine, ha visto per il secondo anno consecutivo la vittoria di Fatna Maraoui (Fiamme Azzurre) in 33:10, di misura su Sara Dossena (Laguna Running, 33:13); il terzo posto l'ha conquistato Anna Incerti (Fiamme Azzurre) con il tempo di 33:39.
La seconda prova del pomeriggio riservata alle categorie maschili Over45, si è conclusa con il trionfo di Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) in 31:23; al secondo posto troviamo Valerio Brignone (Cambiasso Risso RT) in 33:04; terza posizione con 33:10 per Gianluca Pasetti (Calcestruzzi Corradini Exc.).
La giornata tricolore si è conclusa sotto la pioggia con la gara delle rimanenti categorie maschili. Sul podio sono saliti il bergamasco d'adozione Yassine Rachik (Atlletica Casone Noceto) che ha conquistato il tricolore in 28:45; secondo posto per Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle, 28:47) e terzo per Marco Salami (Esercito, 28:50). Primo sul traguardo era stato però la"Promessa" Ismail Kalale (Casone Noceto), al traguardo in 28:37.
45 i nostri al via, protagonisti in alcuni casi di prestazioni di livello e ad altre un poco più opache. Il palcoscenico, comunque, era di primordine e l'esperienza è stata positivissima per tutti.
A breve i servizi fotografici di Fabio e Stefano, presenti sul percorso. 


Nessun commento: