TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

domenica 30 luglio 2017

GRIGNAGHE di PISOGNE, GIRO delle CRESTE

Marco Zanoni (GP Pellegrinelli, 1:42:44) e Daniela Rota (Paratico, 2:05:01 - nuovo record femminile) firmano l'undicesima edizione del Giro delle Creste, corsa in montagna di 19,3 km di sviluppo con 1300 metri di dislivello positivo da affrontare. Il podio maschile è stato completato da Stefano Pelamatti (Malonno, 1:45:10) e da Alessandro Noris (SCAIS 3038, 1:47:33), mentre il secondo e terzo posto femminile sono andati rispettivamente a Stefania Cotti Cottini (GP Pellegrinelli, 2:08:11) e Nives Carobbio (Paratico, 2:10:54). Molto buono il 43° posto assoluto conquistato da Manuel Picinelli (2:11:58); Matteo Berto, 116° in 2:35:26, Giacomo Orizio, 168° in 2:53:41, Marcello Bezzi, 188° in 3:03:56 e Sergio Brassanini, 216° in 3:24:29, gli altri nostri in gara. 227 gli atleti al traguardo.

SOLFERINO (MN), CAMINADA EN SO LA ROCA

 

Sconfinamento fuori provincia per il circuito Hinterland Gardesano, di scena oggi a Solferino, provincia di Mantova. Ad aggiudicarsi la gara è stato Renato Tosi (Avis Isorella), col tempo di 39:32. Sul podio anche Andrea Bonetti (Arieni), secondo in 39:39 e Marco Saia (Montegargnano), terzo in 39:43. In campo femminile dominio di Mara Ghidini (Atl Brescia 1950, 43:21); secondo posto per Cristiana Bonassi (Arieni, 44:47) e terzo per Sara Bazzoli (Fury Hot Dog, 46:13). Ruben Andreoli, 14° Cat G in 45:35, Pierangela Sala, 3^ Cat N 50:55 e Fabio Zubani, 47° Cat H in 52:03, i nostri tre "competitivi" in gara.
Classifiche - Foto

PORTOSCUSO CORRE

A Portoscuso, comune della provincia di Carbonia-Iglesias, Sardegna sud-occidentale, si è corsa ieri la 4^ edizione della Portoscuso corre, una gara Fidal su strada che ha visto la partecipazione di Davide Diotti e Monica Seraghiti. Monica, impegnata nella gara femminile di 6 km, si è piazzata al 2° posto, mentre Davide ha chiuso al 33° posto assoluto e 5° di categoria, la prova maschile di 7 km. Vincitori, Giuseppe Mura (SS Esperia) tra gli uomini, e Maria Chiara Cascavilla (Daunia Running) tra le donne.
Classifiche.

sabato 29 luglio 2017

ALLENAMENTO DELLA DOMENICA

Per domani mattina è organizzato l'allenamento in Maddalena al fresco. Il ritrovo è alle 9:30 al parcheggio della Cavrelle. Si faranno alcuni giri del classico anello.

PROVAGLIO VAL SABBIA, GIRO de PROAI

Hinterland Gardesano di scena ieri sera a Provaglio Val Sabbia per la prima edizione del Giro de Proai. Primo ad iscriversi all'albo f'oro della corsa è stato Juri Radoani. L'atleta dell'Atletica Valchiese ha preceduto sul traguardo, Michele Bertoletti (Lib. Vallesabbia) e Sandro Pancari (Pertica Bassa). Tra le donne, successo per Mariagrazia Roberti (Gavardo) davanti a Dorina Salvi (Rodengo) e Roberta Illini (Paratico). Come spesso accade, unico dei nostri in gara è stato Ruben Andreoli, 14° nella Cat. G. Ruben, vero aficionado del circuito Hinterland Gardesano, veleggia attualmente in 6^ posizione di categoria nella classifica del 2017.
Classifiche - Foto

PONTOGLIO, DA GIU' A SU PER PONTOGLIO


Circa 260 gli atleti che si sono dati appuntamento ieri sera a Pontoglio per la "Da giù a su per Pontoglio", gara Fidal su strada di 7,45 km. Abdellah Zahouan, PM in forza all'Atletica Chiari, ha vinto la gara col tempo di 24:08, precedendo Amen Mahadi Sejdani (Atl Valtrompia, 24:30) e Marco Pifferi (Runners Bergamo, 24:31). La prova femminile ha visto invece la vittoria di Enrica Carrara (Lumezzane, 29:02), davanti a Sara Bazzoli (X-Bionic Running Team, 29:45) e alla nostra Loretta Catarina, al traguardo in 30:14). La prova, valida per la nostra Gold Cup, ha visto al via ben 17 BSM. Il migliore del lotto è stato Kris Zanotti, 11° assoluto e 5° tra gli SM in 25:59. Molto bene Luca Di Sotto, all'esordio stagionale, 36° in 28:17. Il podio di squadra è stato poi completato da Enrico Pedretti, 40° al traguardo. Da segnalare anche il 5° posto di categoria conquistato da Coach Alessio Giugno. Tra le donne, detto dell'ottima prestazione di Lory Catarina, da segnalare le buone gare di Elena Mattu, 2^ tra le SF45, Pierangela Sala, 6^ tra le SF50, Romina Ferremi, 6^ SF45, e di Cinzia Biasetti, attuale leader di Coppa Cobram. 

mercoledì 26 luglio 2017

ALLENAMENTI al CORCIONE, PAUSA ESTIVA

Si comunica che. dal 7 al 27 Agosto prossimi, gli allenamenti di gruppo presso il Centro Sportivo Corcione saranno sospesi per pausa estiva. L'ultima "data utile" sarà dunque il 4 Agosto (Venerdì), mentre la ripresa avverrà Mercoledì 30 Agosto.
Eventuali allenamenti collettivi alternativi saranno comunicati a mezzo blog.

TRENTO, GRAN PREMIO ESTIVO di MEZZOFONDO - 3^ Giornata

Per la pista è questa una stagione decisamente positiva per i nostri colori. Anche ieri i nostri impegnati a Trento nella terza ed ultima giornata del Gran Premio Estivo di Mezzofondo (gare sui 3000 metri), hanno dato il meglio di sè, portando a casa lusinghieri risultati. La prima a scendere in pista è stata Loretta Catarina che, in gara nella terza batteria femminile, ha corso in 11:05:10, suo nuovo PB in maglia BSM, che migliora di 27 centesimi il record All Time di categoria già da lei detenuto. In campo maschile, sia Massimo Pellegrini che Kris Zanotti avvicinano sensibilmente il record assoluto di squadra detenuto da Alberto Piceni (9:25:28). Massimo, 5° nella quinta serie della gara maschile, porta a casa un 9:35:42 che migliora il suo PB di quasi mezzo minuto; l'impresa non riesce invece a Kris che, 8° nella sesta serie, chiude in 9:36:42, 12 centesimi sopra il suo personale. Riesce a migliorarsi, invece, Lionello Zobbio, 18° della quinta serie in 10:15:79. 15° posto nella 1^ batteria SM40-50, infine, per Gianluca Beschi, con un buon 10:39:89.
Qui tutti i risultati del meeting.

BUON COMPLEANNO


martedì 25 luglio 2017

CORRIAMO A...

Venerdì 28 Luglio
  • PONTOGLIO - IIª Edizione “Da giù e su per Pontoglio” - 25^ Ed. Trofeo Atletica Pontoglio - Corsa su Strada Regionale di 7,450 km categorie Assoluti m/f - Inizio gara ore 20:30 da Centro Sportivo in via Matteotti (zona parco laghetto) - Gara valida per GOLD Cup - Volantino
Domenica 06 Agosto
  • NAVAZZO di GARGNANOLIXª Edizione Diecimiglia Del Garda - Corsa su Strada Regionale cat. Jun/Pro/Seniores M/F - 15ª tappa del “Brescia Running Tour Master” - Fase 14 del Grand Prix Provinciale Master di Società di Corsa - Programma gare: ore 10:00 Jun/Pro/Seniores donne + Seniores maschili over50 (km. 4,800 - 3 giri), ore 10:40 Jun/Pro/Seniores maschili+S35+S40+S45 (km.16,090 - 10 giri) - Partenza da Centro Sportivo di Navazzo di Gargnano in via del Travaglio - Iscrizioni per atleti BSM mezzo mail all'indirizzo preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 18:00 di Giovedì 03 Agosto - Gara valida per coppa COBRAM e GOLD Cup - Volantino e Web

BIENNO-VALDAIONE ENDURANCE RUN

 
Sonia Bracchi e Fabio Bazzana si sono aggiudicati l' 11^ edizione della Bienno Valdaione Endurance Run, corsa in montagna di 11 km e mezzo con 1200 metri di ddislivello positivo da affrontare, corsa domenica scorsa. Bazzana ha vinto in 1 ora 6’53 con quasi due minuti di vantaggio su Giuseppe Antonini (Atl. Paratico); terzo Stefano Pelamatti (Malonno). Tra le donne vittoria di Sonia Bracchi (Rebo Gussago) in 1 ora 28’05” davanti a Valentina Cappellini e a Bortolina Allioni. 37^ posizione tra gli uomini per il nostro Luigi Trombini, 13° tra gli Over 50, al traguardo in 1:58:23. Una sessantina gli atleti in gara.
Classifica.

TAPASCIATA dell' ALTO NAVIGLIO e NOTTURNA di GAMBARA

 

Qui la classifica a punti della Tapasciata dell'Alto Naviglio corsa a Mazzano venerdì 14 Luglio, che ha visto protagonisti, tra glia altri, i nostri Daffi, Tomasoni e Toniolo.
**
E tornando ancora più indietro, segnaliamo il bel secondo posto di categoria messo a segno da Miriam Toniolo alla Notturna di Gambara corsa venerdì 7 Luglio, inserita nel calendario del Comitato Podismo Cremonese.

lunedì 24 luglio 2017

ALPIN RUN BAGOLINO - LE FOTOGRAFIE


Pronto l'album di Stefano dell'Alpin Run di Bagolino. In coda trovate anche le fotografie dei nostri Fabio Zubani e Monica Zamboni. Questo è il link.

IL RIFUGIO DOLOMITICO


Dopo la corsa su isole e laghi alpini, il nostro "Lancillotto" passa direttamente alla conquista delle Dolomiti. Diego, Marco, Gianmaria e Marianna si sono allenati in alta quota. Qui li vediamo al Rifugio Casinei a 1.800 m. tra la Vallesinella e il Rifugio Brentei.

GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA - Valle Sabbia ed Alto Garda

Si è chiuso ieri con la tappa di Bagolino il Grand Prix di Corsa in Montagna organizzato dalle associazioni sportive a.s.d. Libertas Valsabbia, Polisportiva Pertica Bassa, Avis e SSD Bagolino, ASD Tempo Perso Gavardo e la Polisportiva di Caino alle quali va la nostra riconoscenza per l'ottima e minuziosa organizzazione di tutte e sei le manifestazioni. Ma un doveroso e sentito RINGRAZIAMENTO va soprattutto ai NOSTRI ATLETI che hanno partecipato volontariamente al circuito da noi favorito seppur fossero gare tanto belle quanto impegnative. Così facendo abbiamo conquistato tanti podi societari nelle singole competizioni e soprattutto il secondo posto sull'intero circuito, in modo tale da portare lustro alla nostra Associazione Sportiva, confermandone il valore a livello di SQUADRA e portando anche (cosa che non guasta mai) qualche soldino in cassa.

Il Direttivo 

Risultati BAGOLINO ALPIN RUN

Si è disputata a Bagolino la Alpin Run 2017, durissimo tappone di montagna del Grand Prix Vallesabbia con distanza di circa 15,4km D+1200 con partenza ed arrivo in pineta, mentre il resto da percorrere quasi interamente su sentieri e mulattiere, con alcuni tratti "particolarmente tecnici". Vittoria al maschile di Marco Zanoni (Pellegrinelli) in 1h22'20" seguito da Marco Filosi (Valchiese) in 1h22'29" ed Andrea Bottarelli (Pellegrinelli) in 1h25'21", mentre al femminile il podio è formato da Ana Nanu (Gabbi) in 1h42'17" Mariagrazia Roberti (Gavardo) in 1h51'23" e Lara Bonora (Lumezzane) in 1h54'22".
Venendo ai nostri indomiti scalatori, troviamo a tagliare per primo il traguardo Enrico Pedrali in 1h56'34" che anche in veste "montagnina" ha il suo perchè, seguito dai due "bassaioli di montagna" Michele Este in 2h02'46" e Marco Pea in 2h08'49". Le bravissime e caparbie scalatrici invece sono state nell'ordine Cinzia Biasetti in 2h56'55" (scortata dal suo cavaliere), Mariassunta Fioretti in 2h59'01" (che il cavaliere l'ha lasciato a casa), Maria Consuelo Gamba in 3h00'54" e Sara Gottardi in 3h17'43". 
Appena disponibile verrà pubblicato l'album della gara curato dal nostro prezioso fotoreporter Stefano!

BUON COMPLEANNO


domenica 23 luglio 2017

BUON COMPLEANNO


Cavriana (MN) - Hinterland Gardesano

Si è disputato a Cavriana (MN) il 23° trofeo Milva prati e 5° trofero Walter Medola, gara di circa 8,6km valida per il circuito Hinterland Gardesano. Podio maschile formato da Batel Abdelaitif (San Rocchino) in 34:30, Andrea Bonetti (Arieni) in 34:33 e Cristian Pezzi (Carpenedoli) in 34:47, mentre quello femminile vedeva Cristiana Bonassi (Arieni) in 38:51, Sara Bazzoli (Fury Hot Dog) in 39:41 e Monica Morstofolini (Gavardo) in 40:06. Unico dei nostri in gara Ruben Andreoli che chiude 11° della cat. G in 41:08

sabato 22 luglio 2017

Circuito Corri nei Borghi - CLUSONE

Venerdi sera si è disputata nel centro di Clusone la gara valida per il circuito Corri nei Borghi, con altissimo livello degli atleti partecipanti sia in campo maschile che femminile. 

Prima partenza alle 21:00 per le donne, le quali dovevano coprire una distanza di circa 3,6km in due giri molto nervosi. Vittoria di Cavaline Nahimana (Freezone) con il tempo di 12:22 seguita da Sara Dossena (Laguna running) in 12:47 e Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini) in 13:01. Per noi in gara Catarina Loretta col tempo di 15:06 chiude 23^ assoluta e 2^ di categoria, Dayana Aleksova 33^ in 16:00  e Miriam Toniolo 43^ in 17:41.

Seconda partenza alle 21:30 per gli uomini, i quali  dovevano coprire una distanza di circa 5,4km in tre giri. Vittoria per Yassine Rachik (Casone Noceto) con il tempo di 17:17 seguito da Alex Baldaccini (Valle Brembana) in 17:29 e Ahemed Ouhda (Casone Noceto) in 17:38. Per noi l'unico rappresentante è stato Andrea Daffi che chiude la sua prova in 22:47 

1° TROFEO A.N.D.E. Carzago della Riviera - Hinterland Gardesano

Simone Faustini (San Rocchino) vince il 1° trofeo A.N.D.E. prova del campionato hinterland gardesano, davanti a Stefano Bassetto (Lumezzane) e Stefano Vezzola (Vighenzi). In campo femminile successo per Cristiana Bonassi (Arieni), mentre completano il podio Salvi Dorina (Rodengo) e Roberta Illini (Paratico). Per i nostri colori, 3° posto cat. N per Pierangela Sala e 12° posto cat. G per Ruben Andreoli.

BUON COMPLEANNO


giovedì 20 luglio 2017

FRA STELLE E LAGO A SERNIGA 2° EDIZIONE - Hinterland Gardesano



Tappa infrasettimanale dell'Hinterland Gardesano a Serniga di Salò, gara di circa 7 km con percorso su e giù per i monti. Vittoria al maschile di Juri Radoani (Valchiese) in 27:08 davanti a Michele Bertoletti (Libertas Vallesabbia) in 27:37 ed Alessio Cappa (Libertas Vallesabbia) in 27:42. Al femminile vittoria della nostra Monica Seraghiti in 32:01 davanti a Mariagrazia Roberti (Gavardo) in 33:40 e Dorina Salvi (Rodengo) in 33:49. 
Per i nostri colori erano presenti:
Ruben Andreoli in 32:17 - 14° cat. G
Davide Diotti in 32:42 - 18° cat. G
Pierangela Sala in 37:26 - 2° cat. N
Ruggero Papagno in 1h04:26 - 22° cat. L
Presenti anche alcuni dei nostri in versione "non competitiva"

mercoledì 19 luglio 2017

42° Gran Premio Mezzofondo di Trento - 2^ giornata

Trasferta trentina per i nostri "top atleti" che si sono cimentati nel rinomato Meeting del Mezzofondo città di Trento, ormai giunto alla sua 42^ edizione ed il quale offre come sempre uno spettacolo di alto livello. A dare il via alle danze con la gara sugli 800m è stato Massimo Pellegrini, il nostro "sbriciolatore di record BSM nel mezzofondo" al quale però stavolta non riesce l'impresa di ritoccare ulteriormente e ferma il cronometro su un comunque ottimo 2:05.80. A seguire gara dei 5000m femminili che ha visto in pista Loretta Catarina alla quale l'aria di Trento probabilmente fa bene e sforna una prestazione eccellente...Personal Best in maglia BSM con 19:27.00 e per soli 24 decimi di secondo non abbassa il suo personale di sempre...Grandissima!!! In chiusura gara sui 5000m maschili dove in seconda serie prendono il via le nostre frecce...Kris Zanotti fresco di rientro, si fa protagonista di una gara a dir poco eccezionale ed al suo esordio sulla distanza stampa subito un 16:29.93 che lo porta in vetta nella classifica All Time di squadra, andando a scalzare di circa 2" il fresco detentore del titolo (Chiari 2017) nonchè sempre ottimo Fabio Gala, anche anche lui partito ieri in seconda batteria ma costretto al ritiro per un problema al ginocchio dovuto alla caduta la scorsa settimana durante i 1500 sempre a Trento. 
 

BUON COMPLEANNO


martedì 18 luglio 2017

CORRIAMO A...

Domenica 23 Luglio
  • BAGOLINO - Bagolino Alpin Run - Gara Nazionale di Corsa in Montagna di 16 Km categorie Pro/Seniores M/F - Campionato Regionale Individuali di Corsa in Montagna Lunghe Distanze categorie Pro/Assoluti M/F - Fase 6 del Grand Prix della Corsa in Montagna della Vallesabbia e Alto Garda - Fase 13 del Grand Prix Provinciale Master di Società di Corsa - 14ª tappa del “Brescia Running Tour Master”  - Inizio gara ore 09:00 da Centro Sportivo Parco Pineta in via Mignano - Iscrizione alla gara per atleti BSM offerta dalla società, inviando mail all'indirizzo bresciamarathon@vigilio.it entro le ore 16:00 di mercoledì 19 Luglio - Gara valida per Coppa COBRAM - Web e Volantino
Martedì 25 Luglio
  • TRENTOXLII Gran Premio Estivo del Mezzofondo - 3^ Giornata - Gara in Pista 3000 mt categorie All/Pro/Seniores M/F - Inizio gare ore 18:00 (categorie giovanili) presso Campo scuola di Atletica di Trento in via Lavisotto 41 - Preiscrizioni per atleti BSM mezzo mail all'indirizzo preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 12:00 di Domenica 23 Luglio - Gara valida per GOLD Cup - Info
Venerdì 28 Luglio
  • PONTOGLIO - IIª Edizione “Da giù e su per Pontoglio” - 25^ Ed. Trofeo Atletica Pontoglio - Corsa su Strada Regionale di 7,450 km categorie Assoluti m/f - Inizio gara ore 20:30 da Centro Sportivo in via Matteotti (zona parco laghetto) - Gara valida per GOLD Cup - Volantino

ALLENA-MENTE: LA MIA VITA IN GROENLANDIA

In questa calda estate vi propongo due letture appaiate che si possono leggere una dietro l’altra. Non hanno nulla a che fare con la corsa, (anche se in alcuni spunti ci si può ritrovare), ma vi introduco in una storia fatta di avventura, filosofia di vita, sopravvivenza e mistero. 
Robert Peroni ha lasciato l’Italia 40 anni fa per trasferirsi in Groenlandia in un villaggio Inuit ai margini del mondo, nel mezzo del ghiaccio. E questa è la sua bellissima storia.

La prima volta che ho ascoltato l’intervista di Robert Peroni alla radio mi sono incuriosito e ho messo i suoi libri fra quelli da leggere. Una meravigliosa scoperta, gli inuit, la Groenlandia. Da leggere assolutamente.


Quando Robert Peroni, trent’anni fa, arriva in Groenlandia per battere l’ennesimo record, si sente sperduto: una famiglia in Italia, e una professione, quella di esploratore, di cui non capisce più il senso. A ridare una direzione alla sua vita sono gli inuit, vero nome degli “eschimesi”: nonostante i bianchi da anni impongano divieti che impediscono loro di vivere dignitosamente, lo accolgono come un amico, perché ogni uomo è solo se stesso e la solidarietà è un dovere. Affascinato da questa cultura, Robert si trasferisce nel centro più grosso della costa orientale, un paese di duemila abitanti, isolato nove mesi l’anno, e ne abbraccia la lingua, gli usi, le regole non scritte. Come il rifiuto di lamentarsi: la fame, il freddo, le privazioni sono accettate con il sorriso sulle labbra, perché soffrire è parte dell’esistenza. Da loro impara ad ascoltare le storie che porta il vento, la bellezza di vivere nel presente e la poesia nascosta nello sciamanesimo. “Dove il vento grida più forte” racconta l’incontro con un popolo straordinario, che ha come unica arma la dolcezza, e con una terra ostile e meravigliosa, in cui la natura è madre e matrigna, dispensatrice di vita e di morte.

Qual è il momento della nostra vita di cui serbiamo per sempre il ricordo? Può essere stato un viaggio, l’incontro con una persona o un’emozione fugace: con la mente continuiamo a tornarci e ci portiamo dentro la nostalgia di quell’attimo. Robert Peroni ci racconta il suo: nel 1983 ha deciso con due compagni di attraversare da parte a parte l’altopiano groenlandese. Un’impresa folle e coraggiosa: tre uomini soli, senza possibilità di comunicare, che trascinavano slitte di più di un quintale, in una regione deserta e in gran parte inesplorata, dove neanche gli animali riescono a sopravvivere. Eppure, in quei tre mesi vissuti ai limiti delle forze, in cui ha “perso e vinto tutto”, Robert è entrato in comunione con la neve, ha imparato a riconoscerne le sfumature, a leggere i riflessi del ghiaccio e il cielo. Si è fuso in quel paesaggio immacolato e lì, nudo di fronte a se stesso, ha trovato il proprio senso di appartenenza, tanto che al ritorno non ha più saputo adattarsi a una vita normale e si è trasferito in Groenlandia. Oggi, a trent’anni di distanza, ripercorre l’avventura che ha dato una nuova direzione alla sua vita, e ci racconta cosa ha scoperto: un popolo, gli inuit, che sa accettare la morte e la felicità con semplice saggezza; uomini come Tobias, il cacciatore, e Anda, il suonatore di tamburi, che hanno imparato a vivere nelle case, ma sentono ancora il richiamo degli spazi infiniti dei loro antenati nomadi; e l’incanto di una terra, bella e insidiosa quanto i ghiacci che le danno forma.

Leggeteli e non ve ne pentirete!

lunedì 17 luglio 2017

INTEGRAZIONE GIRO DEL LAGO DI RESIA



Ecco i risultati finali di tutti i nostri che hanno partecipato al Giro del Lago di Resia sabato scorso. Alcuni me li sono persi per strada e alcuni avevano dei tempi non ufficiali, quindi recupero subito.

Diego Ghidinelli:      1:02:04
Anna Fantinelli:       1:06:48
Massimo Sacchi:       1:07:03
Dayana Aleksova:     1:07:45
Claudia Sambrici:     1:08:16
Marco Meris:            1:09:23
Michele Lazzari:      1:23:00
Paolo Scopelli:         1:27:38
Annunziata Boccia:  1:35:40

ISCRIZIONE GRATUITA SOCIETA' - BAGOLINO ALPIN RUN ultimi due giorni



Si chiude anche quest'anno con la Bagolino Alpin Run il bellissimo Grand Prix Valsabbino di corsa in montagna ed il Brescia Marathon anche quest'anno si trova a lottare per le prime posizioni in classifica. Per questo motivo, essendo la tappa del 23 Luglio l'ultima di un lungo e costante sforzo, la società ha deciso che VERRA' OFFERTA L'ISCRIZIONE (senza pacco gara) a tutti coloro che invieranno la loro adesione all'indirizzo bresciamarathon@virgilio.it 
Precisiamo che raccogliamo le iscrizioni di tutti, anche chi volesse eventualmente fare l'iscrizione completa di pacco gara.

II GAMBA BUNA TRAIL

La quinta tappa del Grand Prix della Vallesabbia si è corsa a Caino con la seconda edizione della Gamba Buna Trail. Percorso rinnovato rispetto all'anno precedente, per lo più su sentiero e mulattiere con lunghezza del tracciato di circa 10,5 km ad anello sulle montagne "navensi". La difficoltà è ovviamente quella tipica della corsa in montagna, anche se è risultata tutta ampiamente corribile ad eccezione di un breve tratto di "discesa tecnica" che ha portato ad alzare il livello di guardia dei partecipanti. Per il resto organizzazione ottima in tutti i sensi. Venendo alla gara, in campo maschile il vincitore è stato il rwandese Primien Manirafasha (Atletica Futura) con l'eccezionale tempo di 43:50 che l'ha portato a staccare di quasi un minuto il secondo classificato Jean Baptiste Simukeka (ASD Vini Fantini) che ha concluso in 44:44. Ultimo gradino del podio per Neka Crippa (Trieste Atletica) in 48:01 che batte in volata il bresciano Andrea Bottarelli (Pellegrinelli) in 48:02. Per le donne vittoria di Ana Nanu (Gabbi) che chiude in 56:02, seconda piazza per Angela Serena (Lumezzane) in 56:32 e terzo posto per Nives Carobbio (Paratico) in 57:42. Appena fuori dal podio femminile e quindi quarta posizione per la nostra Monica Seraghiti, al rientro ufficiale dopo una lunga serie di problemi che la stanno tormentando, e quindi chiude la sua fatica in 1:00:48 risultando anche la più veloce dei nostri portacolori. A seguire troviamo tre maschietti per il podio BSM maschile di giornata, con la mina vagante Enrico Pedretti in 1:01:16 a tirare gli inseguitori, quindi Davide Diotti in 1:03:31 ed il sempre ottimo Enrico Pedrali in 1:04:42. Prova di spessore per Elena Mattu in 1:06:57 e la sorprendente Anna Fantinelli in 1:08:25 (la quale aveva corso il giro del lago di Resia poche ore prima) chiudono il podio BSM femminile. Per il resto...BRAVISSIMI A TUTTI!!


GAMBA BUNA TRAIL - LE FOTO DI CAINO


Sono già disponibili le immagini di Stefano del Gamba Buna Trail disputato questa mattina a Caino. Questo il link dell'album. 

33° EDIZIONE 4 CAMPANILI TROFEO VINCENZO FONTANA

Circa 9 km a Bovegno per la tappa domenicale dell'Hinterland Gardesano. Vittoria di Marco Saia (Montegargnano) in 40:44 e Sara Bazzoli (Furi Hot Dog) in 48:24. Per noi 12^ posizione in cat. G di Ruben Andreoli con il tempo di 48:38

BUON COMPLEANNO


domenica 16 luglio 2017

GIRO DEL LAGO DI RESIA


Panorama mozzafiato! Difficile trovare una location più suggestiva per una corsa. Lungo tutto il perimetro del lago si corre principalmente sulla pista ciclabile. La partenza avviene a Curon presso il campanile storico che è situato a 1.450 m. La prima parte del percorso è molto piana e si corre circa 5 chilometri in direzione di San Valentino alla Muta. Prima dell’ingresso in paese si gira lungo la diga del lago che porta in un percorso leggermente tagliato e molto ombreggiato in direzione Belpiano fino al chilometro 11. La corsa prosegue in pianura fino a Resia. Gli appassionati hanno avuto la possibilità di una splendida vista sull’Ortles, il più alto ghiacciaio dell’Alto Adige con 3.905 m. Gli ultimi chilometri di corsa sono stati in pianura e in parte su strada sterrata. Solo 90 i metri di dislivello.

Ma veniamo alla gara che si è svolta ieri e che registra in questa diciottesima edizione un nuovo record di partecipanti. Circa 2.700 gli iscritti. La competizione si è svolta con tempo buono. Le temperature di circa 13 gradi, erano giuste per i corridori e anche per gli spettatori. Nella categoria femminile la più veloce a tagliare il traguardo è stata Emmie Collinge in 52.54, mentre tra i maschi l´italiano Emanuele Repetto ha passato per primo il traguardo con un tempo di 49.33. 


E i nostri? Il più veloce a tagliare il traguardo è stato Diego Ghidinelli con il tempo di 1:02:04. Distaccata di quattro minuti è arrivata Anna “Fanta” Fantinelli. Una leonessa di montagna! Quindi un’altro podio femminile con la bravissima Dayana Aleksova che stampa il suo 1:07:45. Ancora donne. Due minuti ed ecco Claudia Sambrici e il suo 1:08.16. Di seguito il secondo maschietto. Marco Meris taglia la finish line in 1:09:23. In gara anche Michele Lazzari, Paolo Scopelli e Annunziata Boccia partiti in terza batteria con dieci minuti di ritardo rispetto alla prima. Al momento i loro risultati risultano ancora ufficiosi e devono essere sistemati da TDS. 
Bravi e complimenti a tutti ragazzi.

Un terzo tempo meritato!

sabato 15 luglio 2017

2ª CORSA DELLO SPORTIVO DI ISORELLA

Venerdi si è disputata la prova di circa 7km valida per il circuito Hinterland Gardesano. Vittoria al maschile di Cristian Pezzi (Carpenedolo) in 25:45 ed al femminile di Cristiana Bonassi (Arieni) in 29:14. Per i nostri colori, l'unica in gara nonchè vincitrice della cat. N col tempo di 32:45 è stata Pierangela Sala

BUON COMPLEANNO


venerdì 14 luglio 2017

IIIª Edizione “Staffetta Città di Brescia”

E' andata in scena ieri sera la terza edizione della Staffetta Città di Brescia al Parco Tarello. Si mantiene la formula 2x1500m per le donne e 3x1500m per gli uomini (in realtà i metri sono 1385). La nostra società schiera 2 squadre femminili e 3 squadre maschili e nonostante l'altissimo livello presente quest'anno, ne è uscita a testa alta. Procedendo con ordine cominciamo dalle donne con il Team Seraghiti-Catarina che con il tempo di 09:37,0 conquistano la 4^posizione assoluta e la 3^ per le under 50, mentre a seguire il Team Ferremi-Sambrici stampa un 10:23,6 che vale il 10^ assoluto ed il 9^ under 50. Passando ai maschietti, prova superlativa del Team Pellegrini-Zobbio-Gala autori di un 12:14,8 che vale il 5^ tempo sia assoluto che under 50, dietro solo a tutti gli specialisti (per'altro giovanissimi) della distanza. A seguire il Team "improvvisato all'ultimo" Salti-Diotti-Ragni autori di un buon 13:37,6 ed infine loro...la Tigre, la Volpe e Willy...il trio meraviglia...nientepopodimeno che Baini-Volpi-Cavagnini che con il tempo di 14:05,5 fanno selezione e portano a casa la vittoria della categoria over 50...bravissimi!!!
 CLASSIFICA