TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

venerdì 19 maggio 2017

GIRO dell' ELBA, 4^ TAPPA

Loretta con Martina Facciani, leader della classifica femminile
Dopo giorni di sole pieno, il Giro dell'Elba è ripartito oggi sotto un cielo nuvoloso. Ma le novitàà si limitano a questo. Per il resto, nulla o poco di invariato in classifica. Nella quarta e penultima tappa di Marina di Campo - 14,8 km - Luca Benini ha calato il poker, ipotecando così la vittoria finale. Il portacolori dell'Edera Forlì ha preceduto il ritrovato Andrea Aragno  che recupera così 3 posizioni (ora è 5°) dopo il crollo di Rio Nell'Elba. Terzo posto per il 50enne Modenese Emanuele Piacentini, che risale al 4° posto della generale. Saldamente in 2^ posizione, rimane Andrea Feltrin, 4° a Marina di Campo, ed ora con 2 minuti di vantaggio sul fiorentino Matteo Cannucci che chiude il podio della classifica generale. La prova in rosa premia ancora Martina Facciani, anche lei alla quarta vittoria in quattro tappe. Oggi ha preceduto nell'ordine le stesse atlete dei giorni scorsi: Manuela Marcolini, Cristiana Bonassi, Francesca Barneschi, Maria Grazia Roberti e la nostra Loretta Catarina. Invariata nelle prime posizioni la classifica generale femminile: Lory rimane 6^ e 1^ tra le SF40, mentre Dayana Aleksova, l'altra nostra rappresentante, oggi 49^, rimane 11^ e 3^ di categoria. Domani mattina ultimo atto del Giro nella spettacolare cornice di Capoliveri con una tappa di 14 km. Il via alle ore 9,30, con il monte Calamita e le ex miniere come ultime difficoltà prima del traguardo finale.

Nessun commento: