TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

domenica 30 aprile 2017

REZZATO, TRAIL CASE VECCHIE

Qui la classifica "a punti" del Trail a Case Vecchie, 11 km su sentieri e stradine tra Rezzato e Nuvolera. In gara anche i nostri Ivan Gatti e Tommy Tomasoni.

LONATO, LA CORSA dei LEONI

Il ruggito della leonessa. Monica Seraghiti bissa la vittoria di martedì a Lucrezia, vincendo oggi la Corsa dei Leoni di Lonato e da leonessa lo fa con le unghie e con i denti, precedendo di soli 4 secondi la parmigiana Sarah Martinelli. Grandissima la nostra Monica, nonostante i piccoli problemi fisici che la stanno tormentando. La quinta edizione di questa bella gara ha ricalcato in tutto e per tutto il clichè delle precedenti. E d'altronde, gara di successo non si cambia. Oggi si è assistito ad una tripletta degli atleti del San Rocchino, con Renato Tosi vincitore in 33:55, davanti a Simone Faustini (stesso tempo) e Abdellatif Batel (33:59). 66 i nostri al via: decisamente un bel numero. Il più veloce è stato Fabio Gala, ottimo 11° assoluto e secondo di categoria. Sul podio di squadra salgono poi gli ottimi Massimo Pellegrini e Lionello Zobbio. Molto bene le leonesse. Già detto di Regina Monica, non da meno sono state le prestazioni di Elena Mattu, Lory Catarina, Claudia Sambrici, Dayana Aleksova e Anna Fantinelli, tutte ai vertici delle rispettive categorie. Tutte brave davvero.
Classifica.
Nelle prossime ore le foto di Henry e Stefano, presenti a Lonato. Anche questo è essere squadra!

CASTO, TROFEO NASEGO


Spenti i clamori del Kilometro Verticale andato in scena ieri, oggi a Casto è stata protagonista la Corsa in Montagna Lunghe Distanze. Sui sentieri ormai celebri che incoronano il piccolo centro valsabbino si è celebrato l’epilogo di una due giorni di sfide tra i grandi protagonisti del mountain running a livello nazionale.
In palio il Trofeo Nasego, gara di corsa in montagna ormai di caratura internazionale giunta alla 16^ edizione, che assegnava a livello italiano i titoli assoluti, promesse, master e società di specialità per il 2017. Oltre 200 gli atleti al via del selettivo tracciato di 20,5 km con 1300 metri di dislivello positivo. La vittoria è andata al trentino Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe, 1:35:58) su Francesco Puppi (Atl Valle Brembana, 1:38:10) e Marco Moletto (Applerun, 1:39:26). Nella gara femminile vince Alice Gaggi (La Recastello, 1:58:28) seguita dalla grande sorpresa del weekend (2^ nel Vertical), la torinese Camilla Magliano (Pod. Torinese, 2:03:05), e su Barbara Bani (Free Zone, 2:05:50).Anche oggi nessuno dei nostri in gara.

CASTO, NASEGO VERTIKAL

Casto grande protagonista per il secondo anno consecutivo. Campionati italiani assoluti, promesse, master e società di Kilometro Verticale assegnato ieri mattina (sabato) sul tracciato da 4,3 km di sviluppo per 1000 metri di dislivello dal capoluogo alla spettacolare Corna di Savallo. Grande giornata per l’ex ciclista Patrick Facchini (35:31) che sbaraglia la concorrenza di un parterre davvero stellare. Argento per Marco Moletto e bronzo per Hannes Perkmann. Nella gara donne previsioni rispettate: vince ancora, ed alla grande, Valentina Belotti (43:09), mettendo in fila la sorpresa di giornata Camilla Magliano e Katarzyna Kuzminska.
Nessuno dei nostri in gara.

PRATI di CALCINATO, TROFEO ALBERELLE

Passo indietro a venerdì sera. Alberto Cavagnini (San Rocchino) trionfa nel 13° Trofeo Alberelle a Prati di Calcinato , prova valida per il circuito Hinterland Gardesano, precedendo Michele Dall'Ara (GAV Vertovese) e Davide Fattori (Atl Gavardo). In campo femminile vittoria per Francesca Faustini (Free Zone), davanti a Cristiana Bonassi (Arieni) e Maria Grazia Roberti (Atl Gavardo).
I nostri : Ruben Andreoli, 8° Cat G; Pierangela Sala, 3^ Cat N e Simone Fratini, 35° Cat H.
Classifiche - Foto

MERANO (BZ), HALF MARATHON MERANO LAGUNDO


Sono Khalid Jbari e Sabine Fischer i vincitori della 24^ edizione della Half Marathon Merano Lagundo che domenica 30 aprile ha coinvolto sulle strade altoatesine oltre 800 runners. Il marocchino dell'Athletic Club 96 Alperia chiude in 1:09:09 precedendo nettamente Hannes Rungger (1:10:38) e Rudi Brunner (1:13:32). Tra le donne successo svizzero con la Fischer cha taglia il traguardo dopo 1:18:07, dietro di lei Sarah Giomi (1:20:24) e Kathrin Hanspeter (1:22:45).
Stupendo risultato per Giorgio Ragni, unico nostro rappresentante in gara. Giorgio ha chiuso con un'eccellente 19^ posizione assoluta, ma soprattutto con un 1:19:39 che abbassa di circa 2 minuti il suo precedente Personal Best, issandosi al terzo posto di sempre di squadra nella categoria SM35. Un risultato già esaltante di sè, che lo diventa ancor più pensando al percorso parecchio impegnativo con diversi saliscendi collocati nella seconda parte della gara. Bravo, bravo, bravo!

RIMINI MARATHON

Oltre 1.400 gli atleti che hanno corso oggi la 4^ edizione della Rimini Marathon, portandola a numeri di eccellenza nel panorama delle 42 italiane. A ribadire la sempre crescente attenzione verso l’appuntamento riminese anche la presenza ai nastri di partenza di un big dell’atletica italiana, Daniele Meucci, azzurro classe 1985,  medaglia d’oro nella maratona agli Europei di Zurigo 2014 e bronzo continentale nel 2016 nella mezza maratona ad Amsterdam. Ed è stato proprio Meucci a tagliare per primo il traguardo con il tempo di 2:16:06, facendo segnare il record della maratona e centrando il tempo utile per strappare il pass ai prossimo campionati mondiali in programma a Londra. Tra le donne la prima all’arrivo all’Arco D’Augusto è stata Ilaria Aicardi, col tempo di 02:59:07. Notizie in chiaroscuro per i nostri. Michele Este, iscritto alla gara, è stato costretto al forfait anticipato a causa di un problema fisico occorsogli in settimana, mentre Omar Pari, passato a metà gara in 1:40:18, non ha concluso la sua prova. Unico a tagliare il traguardo finale, Massimo Siepi, 448° in 3:39:27 (passaggio alla mezza in 1:41:44). A Massimo i nostri complimenti. Agli altri due un in bocca al lupo per un pronto riscatto.

VENEZIA, VENICE NIGHT TRAIL

Oltre 2.600 atleti, tra agonisti e non hanno reso un vero successo la seconda edizione della Garmin Night Trail di Venezia. A trionfare è stato ancora Giovanni Iommi, già vincitore della prima edizione lo scorso anno. 58:20 il tempo impiegato dall’atleta della G.P. Livenza Sacile nel percorrere i 16 km e soprattutto i 51 ponti della città lagunare in una fresca e limpida nottata (si corre dotati di lampada frontale). Secondo posto, con un distacco di 43" dal vincitore, per il 5 volte campione del nondo di corsa in montagna Marco De Gasperi, rimasto solo al comando fino a poche centinaia di metri dal trguardo, ma beffati da un errore di percorso. Tra le donne, successo per la veneziana Ilaria Gurini, portacolori della Essetre Running, 30^ assoluta in 1:09:30.
In gara, come già un anno fa, il nostro Paolo Scopelli, al traguardo in 1:44:33.
Classifica.

BUON COMPLEANNO



sabato 29 aprile 2017

LA STORIA dei LEONI


Domani andrà in scena a Lonato la quinta edizione della Corsa dei Leoni. 10 kilometri e rotti caratterizzati da una prima parte più impegnativa con tratti in sterrato e salitelle, e la seconda un poco più agevole. Tralasciando le prime due edizioni, corse quando la prova era inserita nel circuito Hinterland Gardesano e di cui non sono disponibili i responsi cronometrici, mi sono divertito a recuperare le classifiche delle edizioni 2015 e 2016, estrapolando i nostri risultati per scoprire i nostri record. Se domani vorrete provare a entrare nell'albo d'oro, se non della gara in assoluto, almeno della storia del BSM, ecco i tempi con cui dovrete raffrontarvi.


E se invece vorrete semplicemente confrontarvi con voi stessi o con qualcuno dei vostri compagni di squadra o avversari, di seguito potete trovare i link per accedere alle classifiche della 3^ e della 4^ edizione.
Vi ricordo infine, che qualora non vi foste preiscritti, potrete comunque partecipare alla gara iscrivendovi domani e pagando il sovrapprezzo di 4 Euro. Partenza alle ore 10,00.
Classifiche 2015 - 2016

BUON COMPLEANNO


giovedì 27 aprile 2017

ALLENAMENTO DEL VENERDI

Ore 19:00 presso il Centro Corcione di Gussago, allenamento del venerdi in attesa della Corsa dei leoni di Domenica.

martedì 25 aprile 2017

CORRIAMO A...

Venerdì 28 Aprile
  • PRATI DI CALCINATO - 13^ Trofeo Alberelle (Hinterland) - km 7 - Partenza ore 19:30 da via Duca degli Abruzzi, 36
  • MOMPIANO - Stra' Mompia' (AICS / BsR) - Non Competitive di km 9 e km 6 - Partenza ore 19:30 da Parco Castelli in via B. Castelli - Volantino
Sabato 29 Aprile
  • CASTO - Trofeo Nasego - km Verticale - Gara di Corsa in Montagna Nazionale cat Pro/Sen M/F - Ritrovo presso Palazzetto dello Sport di via Roma Info e Web
Domenica 30 Aprile
  • LONATO La Corsa dei Leoni 5 - Corsa su strada provinciale di 10,1 km cat. Jun/Pro/Sen M/F - Fase 7 del Grand Prix Provinciale Master di Società di Corsa - 9^ Tappa del "Brescia Running Tour Master" - Partenza ore 10:00 da Centro Commerciale "Il Leone" in via Mantova 36 - Preiscrizioni BSM inviando mail all'indirizzo preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 22:00 di venerdì 28 Aprile - Gara Valida per coppa COBRAM e Gold CUP - Volantino
  • CASTO - Trofeo Nasego - Gara di Corsa in Montagna Nazionale Lunghe Distanze km 20,63 cat Pro/Sen M/F - Ritrovo presso Palazzetto dello Sport di via Roma Info e Web
  • VILLA DI SALO' - 44^ Scurtarola de Vila de Salò (Hinterland) - Non Competitiva di km 9 - Partenza ore 9:00 da Oratorio di Villa di Salò
  • BRESCIA - L'Unione fa la Corsa (AICS / BsR) - Non Competitive di km 11 e km 4 - Partenza ore 10:00 da Via Div. Tridentina 54 - Volantino
  • REZZATO - Trail a Case Vecchie - Trail Non Competitivo di Km 11 - Partenze: ore 9:00 da Rifugio Alpini (Chiesetta Alpini di Rezzato) - Volantino 
  • PORZANO DI LENO - 5^ Tra Foss e Caedagne - Non Competitive di km 11 e km 5 - Partenza alle ore 9:00 da Piazza della Chiesa - Volantino
  • RUDIANO - 41° Girada en so e 'n zo dè l'Oi - Non Competitive di Km 20, 14, 9, 5 - Partenze dalle ore 7:30 da Centro Sportivo in via degli Sportivi 
  • CREMEZZANO di S. PAOLO - 5^ Corsa di San Giorgio (CPC) - Non Competitive di km 9 e km 4,5 - Partenza ore 9:00 da Piazza da Oratorio di Cremezzano
Lunedì 01 Maggio
  • GUIDIZZOLO (MN) - 44^ Camminata della Salute (Hinterland) - km 13 - Partenza ore 9:00 da Centro Sportivo di Guidizzolo - Volantino
  • OME - Panoramica Colle San Michele (AICS / BsR) - Non competitive di km 7, 13 e 19 - Partenza ore 9,00 da Sede Alpini in via Marina Negrini, 1 - Volantino 
  • MUSCOLINE - 18^ Sota la Tor de Muscoline - Non Competitive di km 11 e km 4 - Partenza ore 9:00 da Sede Gruppo Alpini Muscoline - Volantino
  • CAZZAGO S. MARTINO - 6^ Passeggiando con le Associazioni (FIASP) - Non Competitive di Km 12 e Km 6 - Partenze ore 09:00 da Parco Arcobaleno (ingressi da via Carso e via Verdi) - Volantino 
Venerdì 05 Maggio
  • PREVALLE - Notturna a Prevalle (Hinterland) - km 7 - Partenza ore 19:30 da Piazza del Comune
Domenica 07 Maggio
  • ADRO 2^ Run 4 Help (Corri ad Aiutarci) - Mezza Maratona (km 21,097) cat. Jun/Pro/Sen M/F - Partenza ore 10:00 da Palestra Comunale in via Indipendenza, 6 - Preiscrizioni BSM inviando mail all'indirizzo preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 12:00 di venerdì 05 Maggio - In programma anche Non Competitive di Km 10 e Km 5- Volantino
  • LENO - StraLeno 2017 (Hinterland) - km 12,2 - Partenza ore 9:00 da Oratorio di Leno in via Re Desiderio, 35 - Volantino
  • TRAVAGLIATO - 1^ Trofeo NastroViola Città di Travagliato (AICS / BsR) - Non Competitive di km 12 e km 6 - Partenza ore 09:00 da Via Napoleone
  • CASTELLO DI SERLE - Cucchetto Mountain Run - Percorso Km 8 - Partenze: ore 9:00 da Ristorante "La Betulla" in via Castello, 86 - Volantino

GAVARDO E SARNICO LE FOTO


Ecco le fotografie delle gare in pista a Gavardo di sabato scorso. 
Le hanno scattate i nostri Giorgio Ragni e Roberto Cadoli. 
Sono state inserite nel finale alcune foto della SarnicoLovere che ci ha dato Barbara Mattiello. Questo il link.

CLASSIFICHE

Qui i risultati della riunione interregionale Open, tenutasi oggi sulla pista di Chiari.
Nessuno dei nostri in gara.

ANGOLO TERME, TROFEO SERGIO FIORA

Ad Angolo terme, vittoria per Davide Pilatti (31:05), su Stefano Pelamatti (32:33) e Cristian Badini (32:50). Stefania Cotti Cottini, in 37:20, prima tra le donne, su Nadia Franzini (40:39) e Maria Natalina Bonafini (41:34). 26° assoluto Manuel Picinelli in 36:40. 240 gli atleti in gara.

RIVA del GARDA (TN), LA PONALE RUNNING


Sfiora il muro dei 400 arrivati, oltre ad un centinaio di non competitivi, La Ponale Running andata in scena oggi sul percorso che porta da Riva del Garda alla Val di Ledro. Numeri davvero importanti per una gara di corsa in montagna. Il primo a tagliare il traguardo è stato Fabrizio Girardelli (Quercia Trentingrana) che ha completato i 10,5 km previsti in 42:16 davanti a Lorenzo Turrini (Valchiese, 42:39) e Andrea Mignolli (Vicenza Marathon, 42:46). Tra le donne prima posizione per Cristiana Bonassi (Arieni Team) che in 51:42 ha avuto la meglio su Maria Caterina Saccardo (Faizanè RT, 52:22) e Federica Schio (Atl Lupatotina, 53:29). Presenti i nostri Enrico Pedrali, 62° in 52:46, Barbara Capuzzi, 80^ in 54:04 e Sara Gottardi, 81^ in 54:06.
Classifica.

LUCREZIA di CARTOCETO (PU), CORRILUCREZIA


Oltre 500 runners hanno preso parte stamattina all'edizione 2017 della CorriLucrezia andata in scena a Lucrezia di Cartoceto, in provincia di Pesaro Urbino, sulla distanza dei 10,3 km.
Cristian Marianelli (Tiferno Runners) sale sul gradino più alto del podio grazie al 32:33 che gli permette di avere la meglio su Luigi Del Buono (33:38) e Yassin El Khalil (34:04). L'aria di casa fa benissimo alla nostra Monica Seraghiti che vince tra le donne col tempo di 39:02, precedendo Denise Tappatà (39:49) e Elisa Mezzelani (40:20). Grande Monica!

CARPENEDOLO, GIRO di SAN GOTTARDO

Cristian Pezzi (Atl Carpenedolo) concede il bis e a distanza di due giorni dalla sua vittoria al Trofeo Gabusi del Villaggio Sereno, si aggiudica anche il Giro di San Gottardo, corsa Hinterland disputata oggi a Carpenedolo, con il tempo di 28:48. Secondo posto per Renato Tosi (Avis Isorella, 28:53) e terzo per Mauro Gibellini (San Rocchino, 28:56). Tra le donne la spunta nettamente Elisa Battistoni (Arieni, 32:41), su Monica Morstofolini (Gavardo, 34:02) e Dorina Salvi (Rodengo, 34:56).
I nostri: Ruben Andreoli, 13° Cat G in 34:31 e Simone Fratini , 60° Cat H in 50:23.
Classifiche - Foto

CASTEL BOLOGNESE (RA), 50 KM di ROMAGNA


Tariq Bamaarouf (Team Marathon) si è aggiudicato oggi la 36^ edizione della 50 km di Romagna con il tempo di 2:54:21. Prima tra le donne la bresciana Laura Gotti (Runners Capriolese), 13^ assoluta in 3:24:10. Poco più di 800 gli atleti che hanno concluso questa ultra partita alle 8,30 di stamattina da Castel Bolognese (RA). Tra di loro il nostro Marco Rago, 159° al traguardo in 4:20:32. Niente male, davvero.

TORBIATO di ADRO, TROFEO SOPRALAPANCA


Circa 150 gli agonisti che stamattina hanno dato vita alla 4^ edizione del Trofeo Sopralapanca a Torbiato di Adro. La gara ha visto il ritorno alla vittoria di Simonpietro Olivieri (Free Zone). Il "Kaiser" ha chiuso i circa 10,4 km di gara in 36:54, precedendo il compagno di squadra Michele Fogliata (38:04) e Riccardo Strinasacchi (Atl Chiari, 38:29). Ottime notizie dalla gara femminile, che ha registrato il 2°, 3° e 4° posto delle nostre Dayana Aleksova (45:27), Lory Catarina (45:36) e Claudia Sambrici (46:01), precedeute solo da Sonia Bracchi (Rebo Gussago) al traguardo in 44:53. Una ventina, complessivamente, i nostri in gara. Già detto delle bravissime leonesse - anche Ferremi e Fantinelli sui rispettivi podi di categoria - passiamo in rassegna i risultati dei maschi. Enrico Pedretti finalmente esce dalla naftalina e stampa un ottimo 13° posto assoluto (terzo di categoria), che gli consente di essere il migliore dei nostri. Dopo di lui i bravissimi Boselli e Daffi. Terzo posto di categoria per Coach Alessio Giugno.
Classifica.

lunedì 24 aprile 2017

domenica 23 aprile 2017

MARATONA di LONDRA

Mary Keitani (ph. organizzazione London Marathon)
Non è il giorno del record del Mondo, ma che maratona a Londra! Vince Daniel Wanjiru (2:05:49) che resiste al ritorno di forza del favoritissimo Kenenisa Bekele (2:05:57), distaccatosi dal gruppo di testa a metà gara, ma rientrato in progressione nel finale. Spettacolo anche in campo femminile, con Mary Keitany che domina la gara, chiudendola con il tempo monstre di 2:17:01, secondo al mondo solo al record di Paula Radcliffe, conquistato però "usufruendo" dell'aiuto di lepri uomini. Da segnalare che la Keitany, al suo terzo centro a Londra,  ha corso la prima parte di gara ampiamente sotto il record della Radcliffe. Seconda piazza per un'altrettanto ottima Tirunesh Dibaba (2:17:56).
Due i nostri in gara. Le vostre preghiere (oltre alla sua zucca dura e alla sua incoscienza) alla fine hanno convinto Alberto Soardi a correre - e finire - questa sua ennesima maratona. Per Alberto il tempo di 4:49:25 (mezza in 2:16:00). L'altro BSM a Londra era Vincenzo Zuccarotto che ha chiuso la sua fatica in 3:52:01 (mezza in 1:47:08). Complimenti ad entrambi.

BRESCIA Vill. Sereno, TROFEO GABUSI


La gara Hinterland corsa oggi al Villaggio Sereno ha visto la vittoria inedita di Cristian Pezzi (Atl Carpenedolo), al traguardo in 42:49. Alle sue spalle, Giacomo Martinelli (Arieni, 43:59) e Giuseppe Bresciani (44:19). In campo femminile, vittoria per Dorina Salvi (Rodengo, 52:56) su Elisa Pelliccioli (Lumezzane, 54:01) e Anna Maria saottini Bresciani (Arieni, 54:46).
Tre i nostri a referto: Ruben Andreoli, 11° Cat G in 51:52, Claudio Bertozzi, 16° Cat G in 54:16, Fabio Zubani, 26° Cat H in 55:02.

MONTE TESIO, GRIMPEUR RACE


Il nome della gara - grimpeur in francese significa scalatore, arrampicatore - non mente. La Grimpeur Race è una "vera" corsa in montagna. Ridisegnata completamente rispetto alle sue prime 5 edizioni, la gara odierna prevedeva partenza ed arrivo in vetta al Monte Tesio - zona tra Gavardo e Serle. Circa 11,8 i kilometri da percorrere, con un dislivello positivo di 636 metri. Parecchio duri i primi due kilometri, così come gli ultimi due, ma anche il tratto centrale era solo teoricamente più facile, con discese tecniche e frequentissime salitine. Una goduria per i polpacci. Percorso impegnativo dunque, ma veramente bello. E la zona partenza/arrivo.. una favola. 288 gli atleti al via, in una giornata parzialmente soleggiata e non eccessivamente calda. Ad avere la meglio è stato Marco Filosi. 53:09 il tempo impiegato dal portacolori dell'Atletica Valchiese che ha preceduto sul traguardo Andrea Bonetti (Arieni, 57:11) e Giuseppe Antonini (Paratico, 57:22). Vittoria al femminile per Angela Serena (Lumezzane, 1:05:35), su Ana Nanu (GS Gabbi, 1:08:20) e Mariagrazia Roberti (Gavardo, 1:09:48). 29 i nostri in gara (gruppo più numeroso, il nostro). Bruno Treachi, Claudio Cavagnini e Fabrizio Pillitu i più bravi oggi tra i maschietti. Elena Mattu, freschissima campionessa regionale sui 10000, Paola Saiani e Pierangela Sala, le leonesse con più birra in corpo.

SARNICO-LOVERE RUN

Favorita da una bellissima giornata, ma anche dall'ormai risaputa buona organizzazione e dalla bellezza del percorso, la Sarnico Lovere Run continua a macinare record. Dopo i quasi 3.400 finisher dello scorso anno, sono stati oltre 3.600 gli atleti che oggi hanno concluso i circa 25 km della settima edizione di questa gara. Primi al traguardo oggi, tre atleti del Kenya. Si è imposto Daniel Ngeno Kipkirui che ha tagliato il traguardo con un tempo di 1 ora 16 minuti e 49 secondi, secondo Joash Koech Kipruto, terzo Samuel Mwanghi Ndungu. Quinto il primo italiano, Dario Rognoni con 1 ora 22 minuti e 26 secondi. Tripletta kenyana anche tra le donne. Miglior tempo, 1 ora 29 minuti e 21 secondi, per Yvine Lagat Jeruto, seconda Caroline Cherono, terza Ruth Wakabu Chelangat, quarta Luisa Gelmi (Gav Vertova), prima italiana. 21 i nostri in gara. Giorgio Savoldi è stato il più veloce dei 21 BSM in gara. Per lui una buonissima 74^ posizione assoluta in 1:37:26. Niente male anche il debutto coi nostri colori si Giovanni Saccà (1:44:21), mentre Diego Ghidinelli ha occupato il terzo gradino del nostro podio virtuale. Quattro le leonesse in gara. Molto bene Anna Fantinelli e Barbara Mattiello, abbondantemente sotto le 2 ore. Sempre lodevole l'impegno di Liviana Rò e Paola Chiodelli, quest'ultima al rientro dopo lunga sosta.
Classifica.

MARATONA di MADRID

Bonsa Dida ha vinto la odierna Maratona di Madrid col tempo di 2:10:16. Nono posto assoluto in 2:33:55 per Elizabeth Chepkanan, prima donna al traguardo. Circa 10.400 i finisher della gara che ha visto al via due dei nostri corridori di lunga distanza, Giovanni Benedusi, al traguardo in 3:45:43 (mezza in 1:44:43) e Gianfranco Zambelli, 3:53:06 (mezza in 1:53:09). "La più dura maratona affronatata in assoluto!! Percorso difficile, non 1 km piatto o salite o discese!" Questo il laconico commento rilasciato da Spillo Zambelli a conclusione della sua prova.

NUMANA (AN), CONERO RUNNING


La Conero Running, mezza maratona corsa oggi a Numana, provincia di Ancona, ha visto al via della Maratona competitiva circa 450 atleti. Gli organizzatori hanno voluto ricordare all’avvio con un minuto di silenzio il ciclista Michele Scarponi, nativo di questa zona. I tesserati dell’Atletica Filottrano, paese di Scarponi, hanno corso con il lutto sulla canotta. Ma veniamo al lato tecnico. La gara è stata vinta da Luigi Gramaccini dell’Atletica Potenza Picena in 1:12:01.Vincitrice della gara femminile Denise Tappatà della Sef Stamura, al traguardo in 1:24:29. 72° posto per il nostro Daniele Pregeli, al traguardo con un buon 1:31:18.

BUON COMPLEANNO


sabato 22 aprile 2017

GAVARDO, 10000 IN PISTA

Belle notizie dalla pista di Gavardo, dove erano oggi in programma gare sui 10.000 metri valide come Fase Regionale dei Campionati Assoluti di Società e come Campionato Regionale e Provinciale Individuale. Una decina i nostri che hanno affrontato la prova: Elena Mattu e Romina Ferremi, al loro primo 10.000 in pista, portano a casa i primi due posti categoria con Elena che si laurea Campionessa Regionale e Provinciale di categoria. Bravissima! Gli stessi titoli li porta a casa anche il grandissimo Enrico Pedrali nella Categoria SM55. Nella stessa batteria di Enrico, 6° posto per Fabio Gala che col tempo di 34:24:68 - suo nuovo PB con 36" di miglioramento (!) - porta via a Kris Zanotti il record assoluto All Time di squadra sulla distanza. Super! Personale migliorato anche per l'ottimo Diego Salti, mentre Boselli, Pellegrini, Ragni e Volpi hanno corso il loro primo 10.000 in pista con la nostra maglia. Peccato solo per il ritiro di Lionello Zobbio, altrimenti sarebbe stata una giornata da incorniciare. 
Qui i risultati completi del meeting.


BUON COMPLEANNO


venerdì 21 aprile 2017

UN WEEKEND DA LEONI


Fine settimana intensissimo, quello che ci attende. Tante le corse in programma nella nostra provincia, ma tre, su tutti, gli eventi che attireranno la nostra attenzione.
- Si inizierà domani pomeriggio, sabato, con i 10.000 su pista a Gavardo, prova valida, tra l'altro, come Campionato Regionale e Provinciale Individuale sulla distanza.
- Domenica, invece, sarà la volta della Grimpeur Race, prova valida per la nostra Coppa Cobram. Gara rivoluzionata rispetto alle sue prime 5 edizioni "in linea" che prevedevano la partenza da Gavardo e l'arrivo al Monte Tesio. L'edizione 2017, invece, prevede un giro ad anello con partenza ed arrivo sul Tesio per complessivi 11,5 km abbondanti. Molto impegnativi i primi 2 km, così come gli ultimi, ma tutto il tracciato è disseminato di tratti belli tosti. Partenza alle ore 9,30. Nelle immagini in alto, altimetria e percorso della Grimpeur 2017.
- Sempre domenica sarà la volta anche della Sarnico-Lovere Run. 25 i nostri che risultano iscritti alla sesta edizione di questa gara sempre apprezzatissima., passata dai poco più di 1.000 concorrenti che il 17 Aprile 2011 corsero la prima edizione, ai quasi 3.400 dello scorso anno. Curiosando tra i risultati delle prime 5 edizioni ho scoperto che solo 6 dei nostri sono riusciti a chiudere la prova sotto l'ora e 40'. Il record BSM appartiene a Federico Sicura, che nel 2014 chiuse in 1.34.53. Tra coloro che sono tuttora tesserati con noi, l'impresa è riuscita solo a Enrico Pedrali (1:38:34) e Gianmaria Boselli (1:39:23), entrambi nel 2015. Tra le leonesse, record BSM per Pierangela Sala con 1:49:53 nel 2015. Tra le altre capaci di chiudere sotto le 2 ore, anche Elena Mattu, 1:52:05, e Claudia Sambrici, 1:52:33, anche loro nel 2015 - l'anno dei record.
**
A tutti, ovunque sarete, qui o altrove, buona corsa.

ALLENAMENTO DEL VENERDÌ

Riprende regolarmente l'allenamento collettivo al Centro Corcione di Gussago. Appuntamento alle ore 19.00 per un Fartlek

BUON COMPLEANNO


giovedì 20 aprile 2017

GOLD e COBRAM, LE TAPPE da APRILE a GIUGNO



La società comunica il calendario delle gare valide per Coppa Cobram e Gold Cup da Aprile a Giugno.
  • 14 Maggio, 10k della Pieve Gussago - COBRAM e GOLD
  • 17 Maggio, Salò Pista (1500) - COBRAM
  • 28 Maggio, Giro del Monte Zovo Pertica Bassa - COBRAM e GOLD
  • 04 Giugno, Vertical Trail Pompegnino - COBRAM (Gara Bonus) e GOLD
  • 11 Giugno, Run for Telethon Salò - COBRAM
  • 14 Giugno, Salò Pista (1500) - GOLD
  • 18 Giugno, Giro del Lago d'Endine - COBRAM
  • 24 Giugno, 10km del Manzoni Lecco - GOLD
  • 02 Luglio, Tre Campanili HM, Vestone - COBRAM (Gara Bonus)

CHIARI, Fase 1 Grand Prix “OXY BURN®” Master su Pista

Il meeting di ieri sera a Chiari ha dato il via alla stagione 2017 su pista outdoor per il settore Master. Circa 250 gli atleti che hanno partecipato alle varie gare in programma, disputate in una serata decisamente freschetta. Condizioni non ottimali, dunque, ma le buone prestazioni per i nostri colori non sono certo mancate. Soprattutto sui 3.000 metri - la gara più partecipata - registriamo in campo maschile le ottime gare di Massimo Pellegrini e Lionello Zobbio all'esordio sulla distanza con i nostri colori. Loro i nostri migliori crono di serata. Personal Best migliorati per Paternoster, Pillitu e Volpi e buone "prime" per Vertua, Cavagnini e Menin. Ottimi i risultati anche in campo femminile, con Elena Mattu e Dayana Aleksova che stampano subito gare super. Elena, oltre a migliorare il proprio PB di quasi 20 secondi, fa registrare il miglior tempo All Time di squadra per la categoria SF45 e si insedia al terzo posto assoluto di sempre. Quanto a Dayana, al suo esordio assoluto in pista, pure lei si insedia in vetta alla classifica All Time di squadra per la categoria SF. Davvero niente male. Personale migliorato anche per Paola Saiani e "debutto" per Ferremi, Biasetti e Capuzzi. Come punto di partenza stagionale, non è davvero andata male. Tornando agli uomini, segnaliamo il tempo di Fabrizio Pillitu come ufficioso, in quanto le classifiche ufficiali "regalano" al nostro tamburino sardo un minutino. Il resto della serata ha visto poi la partecipazione di Chicca Fioretti agli 800 e quella di Antonio Rabesco ai 200 e alla gara di Martello.
Qui i risultati completi.