TESSERAMENTO 2018

Terminata la stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO
Esclusivamente nei giorni

SABATO 27 GENNAIO ore 10:00-12:30 / 15:30-19:00


presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

domenica 11 dicembre 2016

CROSS di GUSSAGO

 
Con le gare di Gussago si è aperta oggi la stagione del cross provinciale. Le gare Master, precedute da quelle giovanili molto belle e partecipate, hanno sofferto parecchie defezioni dell'ultima ora a causa dell'orario di partenza. Di per sè correre a metà giornata, con temperature più miti, non sarebbe neanche male. Basterebbe però essere a conoscenza del programma un briciolo prima e non il sabato sera, così che quanto meno ci si possa regolare di conseguenza. Ma bando alle polemiche che siamo sotto Natale. 
La gara femminile è stata vinta da Sara Bottarelli (Free Zone), al traguardo in 14:47, davanti a Mame Daba Mbengue (Atl Casazza, 15:12) e Sonia Ruffini (Atl Livorno, 15:34). 11 le leonesse al gara, con Loretta Catarina, 3^ SF40, migliore delle nostre, e con Mattu e Ferremi sue degne damigelle. Su 152 atleti in gara, sono stati 16 i nostri "vecchietti" Over45 scesi in campo subito dopo. La gara ha visto la vittoria di Cristian Badini (Paratico, 21:36), di un soffio su Giorgio Bresciani (S.Rocchino, 21:37) e su Massimiliano Rocca (Lumezzane, 21:39). 28° posto per Massimo Ghidini, nostro leader di giornata. Molto bene anche Gianluca Beschi (ottimo modo per festeggiare il compleanno), Claudio Cavagnini ed Emiliano Bedussi, tutti al traguardo in meno di 25'. Volata anche nell'ultima gara, quella riservata agli uomini Under45, dove a vincere è stato Marco Zanoni (Pellegrinelli, 19:34) su Stefano Lombardi (Rodengo, 19:35) e Pietro Sonzogni (Runners Bergamo, 19:37). Costretto al ritiro Alessandro Galenti, il migliore dei nostri è stato di gran lunga Federico Tresse, ma la loro parte l'hanno fatta, e bene, anche Colosio, Picinelli e Rebollini.
**
Come noto le gare di Gussago costituivano anche l'ultima tappa della Coppa Cobram 2016, ma i come quest'anno combattuta fino all'ultimo. La classifica maschile ha riservato l'ennesima colpo di scena. Grazie ad una maiuscola gara - e grazie anche a qualche grammo di fortuna - Aldo Mastrapasqua è riuscito infatti nell'impresa di rosicchiare a Fabrizio Pillitu i 3 punti di vantaggio con cui quest'ultimo si presentava al via stamattina. In mezzo ai due si sono classificati infatti Gaetano Bettoni e Manuel Picinelli. Con buona pace di tutti, per la prima volta nella sua storia, la classifica finale della Cobram vede così un pari merito. Lo stesso risultato che sarebbe forse stato giusto anche in campo femminile, dove a contendersi la coppa fino all'ultimo sono state Monica Zamboni e Lauretta Torcoli. Il forfait odierno di Monica, però, ha regalato a Lauretta l'ennesimo trionfo, rendendo praticamente inutile la gara odierna.

Nessun commento: