TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

mercoledì 30 novembre 2016

COPPA COBRAM, LA VOLATA FINALE

Mai la Coppa Cobram è stata avvincente come quest'anno. Ad un solo appuntamento dal termine del nostro challenge, la lotta per la vittoria finale resta apertissima sia tra gli uomini che tra le leonesse. Gli ultimi appuntamenti, infatti, hanno contribuito a rendere ancora più ingarbugliate le cose e in parte a ribaltare i pronostici della vigilia. Ma andiamo con ordine. Avevamo lasciato la classifca maschile con Fabrizio Pillitu  leader con 5 punti di vantaggio su Aldo Mastrapasqua. Domenica 20 i due hanno "pareggiato", uno disputando la MUTB (Pillitu) e l'altro sobbarcandosi la Maratona di Verona (il Mastra). Domenica scorsa, invece, lo scontro diretto di Padenghe ha visto Aldo prevalere abbastanza a sorpresa su Fabrizio, ad onor del vero debilitato da un incidente extracorsa. Quest'ultimo resta in testa alla graduatoria, ma ora i suoi punti di vantaggio sono solo 3. Quanto alla classifica femminile, l'avevamo lasciata con una situazione di assoluta parità tra Monica Zamboni e Lauretta Torcoli. Le due si sono marcate strette nelle settimane antecedenti la Mezza di Padenghe, con Monica brava a portarsi a casa i punti della Maratona di Ravenna e Lauretta a pareggiare i conti con l'avversaria attraverso la disputa della MUTB. A Padenghe, abbastanza a sorpresa, Lauretta ha prevalso piuttosto nettamente su Monica portando a casa 3 punti in più dell'avversaria e presentandosi così al Cross di Gussago con un inaspettato gruzzoletto di vantaggio. Domenica 11, dunque, si consumerà l'atto finale delle dispute. Siamo a giochi fatti o ci aspetta l'ennesima sorpresona finale? E dunque, Fabrizio o Aldo? Lauretta o Monica? Alle scarpette chiodate l'ardua sentenza.
Qui la classifica aggiornata.

Nessun commento: