TESSERAMENTO 2018

Giunti al termine della stagione 2017 riapre la campagna tesseramenti alla società per l'anno 2018
NUOVO TESSERAMENTO, TRASFERIMENTO o RINNOVO

avranno inizio il giorno 16 Dicembre e proseguiranno per tutti i sabati successivi

presso la sede societaria in via Risorgimento 5/A - Brescia (negozio CORRIMANIA)

Per velocizzare la procedura è possibile inserire già da ora i propri dati in modo da procedere esclusivamente alle firme ed al pagamento il giorno in cui vi recate in sede

https://goo.gl/forms/b0JVmBC4FyCipDHN2

domenica 30 ottobre 2016

BRESCIANINA, ECCO LE FOTO

Grazie anche oggi all'ottima e preziosa opera di Stefano, in Gallery4 (qui) potete trovare il fotoalbum della Brescianina in collina.

BRESCIANINA in COLLINA

Una bellissima giornata di sole ha fatto da cornice a questa classicissima (edizione 24) del panorama podistico bresciano che ha visto oggi al via circa 440 atleti. Al termine degli 8,4 kilometri di gara, il primo a transitare sotto l'arco del traguardo di Via Bagatta è stato Luca Magri (Corrintime) col tempo di 26:43. Distanziato di 10" è giunto poi Nicola Venturoli (Free Zone), mentre Renato Tosi (S.Rocchino) si è classificato al terzo posto in 27:08. Tra le donne, dominio Free Zone con la vittoria di Monica Seraghiti, 83^ in 31:44, e secondo posto per Monica Pont Chafer, 88^ in 31:59. Terza piazza per la camuna Stefania Cotti Cottini (Pellegrinelli), 98^ in 32:25. Pur se non come domenica scorsa in Maddalena, le buone notizie per i nostri colori non sono mancate anche oggi, dato che abbiamo piazzato i nostri tre migliori portacolori nelle prime 20 posizioni della classifica. Il terzetto è stato "capitanato" da Alessandro Galenti, 13° assoluto e 4° di categoria, seguito dalla coppia Kris Zanotti-Fabio Gala, al traguardo appaiati in 28:44. Tra le donne la migliore è stata Elena Mattu, seguita da Paola Saiani e Federica Cottini. Come ben saputo, la prova di oggi era valida sia per la Coppa Cobram che per il Tour dei Leoni 2016 di cui rappresentava l'atto conclusivo. La classifica finale del Tour, che verrà pubblicata in settimana, ha visto confermate le due leadership di Enrico Pedrali e di Lauretta Torcoli che vengono dunque incoronati campioni 2016. Asprissima e apertissima la lotta per la Cobram, con Fabrizio Pillitu che ha guadagnato un punticino ulteriore sul mai domo Aldo Mastrapasqua, e con Monica Zamboni che appaia Lauretta Torcoli in vetta della classifica femminile. Se ne vedranno delle belle!

CILIVERGHE, LA DIECI del CIRCOLO

Patrick Ferrari (Legnami Pellegrinelli, 36:54) è il vincitore della corsa Hinterland di Ciliverghe di Mazzano. Alle sue spalle, Paride Zani (Carpenedolo, 37:01) e Pasquale Bonasia (GAAC VR, 37:08). Sul gradino più alto del podio femminile è finita invece Lia Tavelli (Lem Lonato, 41:23). Secondo posto per Patrizia Tisi (Gavardo, 41:42) e terzo per Dorina Salvi (Rodengo, 42:41).
I nostri : Claudio Cavagnini, 5° Cat. I in 41:50; Michele M. Este, 18° Cat. H in 43:22; Claudia Sambrici, 6^ Cat. E in 44:40; Romina Ferremi, 7^ Cat. E in 45:23 e Consuelo Gamba, 13^ Cat. N in 1:01:25.
Classifiche.
Foto

LODI, LAUS HALF MARATHON

La partenza
Il marocchino Tariq Bamaarouf si è aggiudicato la Laus Half Marathon con il tempo di 1:07:23, nuovo record per la mezza lodigiana. Note bresciane sugli altri due gradini del podio, con il secondo posto occupato da Mohamed El Kasmi (Atl Rodengo, 1:08:29) e con la terza posizione conquistata da Davide Raineri (S.Rocchino, 1:08:50). Marocchina anche la prima donna al traguardo, Mina El Kannoussi (1:20:02). Terzo posto per la bresciana Barbara Bani (NA Sulzano, 1:20:23). Due i nostri in gara: Katia Scalvini, 5^ SF40 col tempo di 1:37:10, e Pierino Ferrari, al traguardo in 2:00:09.
1401 gli atleti al traguardo.
Classifica.

giovedì 27 ottobre 2016

MADDALENA, ONLINE ANCHE le FOTO di STEFANO

Il fotoalbum della Scalata della Maddalena (qui) si è arricchito di oltre 300 scatti opera di Stefano (grazie!).
Li trovate in coda a quelli di Henry. Buona visione.

ALLENAMENTO del VENERDI'

Domani, ore 19, allenamento di gruppo con partenza dal Centro Corcione di Gussago. In programma una seduta di fartlek.
Perdurano, purtroppo, i problemi con i gestori dell'impianto sportivo. Al momento, pertanto, non possiamo ancora sapere con certezza se e quanti spogliatoi avremo a nostra disposizione. Sorry.

COBRAM, RIMONTA COMPLETATA

Tanto tuonò che piovve. Guadagnando in Maddalena ben 10 punti in più del vecchio leader Aldo Mastrapasqua, Fabrizio Pillitu ha finalmente - per lui - portato a termine il suo lunghissimo inseguimento alla vetta della classifica della Coppa Cobram che ora guida con 4 punti di vantaggio sull'avversario. Vedremo ora se quel vecchio leone di Aldo, smaltite le fatiche della Maratona del Chianti, riuscirà a ritrovare le energie necessarie per sferrare il contrattacco nel confronto del "Tamburino Sardo" e recuperare la prima posizione. Le gare rimanenti sono ormai poche, ma potrebbero anche bastare.
Rimonta quasi completata anche in campo femminile, dove Lauretta Torcoli mantiene un unico punto di vantaggio su Monica Zamboni. Alla Brescianina di domenica prossima - valida anche come ultima tappa del Tour dei Leoni - il compito di districare i garbugli.

martedì 25 ottobre 2016

ALLENAMENTO del MERCOLEDI'

ATTENZIONE: a causa di alcuni problemi sorti con la società che ha in gestione il Centro Sportivo Corcione di Gussago, al momento non siamo in grado di assicurare per domani la disponibilità di spogliatoi e docce. Vi comunicheremo tempestivamente eventuali novità, ma altrimenti premunitevi di conseguenza.
L'allenamento è confermato per le ore 19.

BUON COMPLEANNO


lunedì 24 ottobre 2016

CORRIAMO A


Domenica 30
  • BRESCIA - Brescianina in collina - Corsa su strada di km 9 circa - Partenza ore 9,00 da Via Scuola Div. Tridentina, Via Bagatta - Iscrizioni a cura della società: inviare mail a preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 20,00 di Venerdì 28 Ottobre - Iscrizioni possibili anche il giorno gara a costo maggiorato (+ 4 Euro) - Gara valida per Coppa Cobram e Tour dei Leoni
  • CILIVERGHE di MAZZANO - La dieci del Circolo (Hinterland) - Corsa di km 10 - Partenza ore 9,00 da Oratorio S.Filippo Neri
  • MONTIRONE - StraMontirone (AICS-BsR) - Non competitive di km 6 e 12 - Partenza ore 9,00 da Centro Sportivo Comunale  
Martedì 1
  • PIEVE di MANERBA d/G - Maratona delle Frazioni (Hinterland) - Corsa di km 12,5 - Partenza ore 9,00 da Centro Sportivo Rolly, Via del Rio
  • ISEO - Starter Run (AICS-BsR) - Non competitive di km 5 (collinare) e 13 (light trail) - Partenza ore 9,00 da Palestra Starter, Via Roma 92
Domenica 6
  • CHIARI - Memorial G. Lazzaroni - Corsa Fidal su strada - Inizio gare ore 9,30 - Iscrizioni a cura della società: inviare mail a preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 18 di Venerdì 4 Novembre; iscrizioni possibili anche il giorno gara a costo maggiorato  (+4 Euro).
  • BORGOSATOLLO - Trofeo Falegnameria Guerrini (Hinterland) - Corsa di km 13 - Partenza ore 9,00 da Centro Sportivo B. Pola
  • REZZATO - Valverde Classic Race - km 10 - Partenza ore 9,30 c/o Olimpica Tennis, Via Cairoli - Volantino
  • BIONE - Vertical Trail Dosso di Cé - Trail competitivo e non di km 16 (disl+ 1100 mt) - Partenza ore 9,00 da Via Don Bazzoli - Web

MAGNO VT, MINI TRAIL LA SCALETA


Passo indietro a domenica 18. Il Mini Trail "La Scaleta", corso a Magno VT, ha visto la vittoria di Giorgio Bottarelli con il tempo di 55:35. Alle sue spalle, Marco Mondinelli (56:19) e Guglielmo Tomasoni (56:22). Tra le donne, primo posto per Monica Vagni (1:08:39). 46° posto per il nostro Ermes Bello, al traguardo in 1:41:16.

domenica 23 ottobre 2016

HENRY in MADDALENA

Online (qui) la prima parte del fotoalbum della corsa in Maddalena. Sono le foto scattate da Henry, alle quali seguiranno al più presto quelle di Stefano. Intanto queste sono tante e belle.

PRATI di CALCINATO, TROFEO P. GOGLIONE

La corsa Hinterland di Prati di Calcinato ha visto le vittorie di Alberto Cavagnini (S.Rocchino) ed Elisa Battistoni (Arieni).
I nostri: Claudio Cavagnini, 8° Cat. I - Marcello Bezzi, 16° Cat G - Michele M. Este, 24° Cat. H - Pierangela Sala, 3^ Cat. N, Romina Ferremi, 6^ Cat. E - Barbara Mattiello, 11^ Cat. E - Renato Bortolotti, 18° Cat. L
Classifiche - Foto

BRESCIA, DI CORSA in MADDALENA

Una mattinata tipicamente autunnale, ma quanto meno senza pioggia, ha fatto da cornice all' 11^ edizione della Scalata della Maddalena. Circa 270 gli atleti che si sono sfidati lungo i classicissimi 10,2 km della salita della Panoramica che da Via Turati porta in vetta alla montagna di casa. Primo al traguardo è stato lo Junior Stefano Lombardi. Il classe '97 portacolori dell'Atletica Rodengo Saiano ha chiuso la gara in 42:42, precedendo un altro giovanissimo - classe '95 - Giacomo Mora (S.Rocchino, 43:26) e Alessandro Massardi (Fal Guerrini, 44:43). Ottime prestazioni per i nostri, con il terzetto formato da Alessandro Galenti, Fabio Gala e Kris Zanotti ad occupare le posizioni dalla 5^ alla 7^. Molto bene anche Nicola Ongaro, 20° assoluto, anche lui al traguardo in meno di 50' ed Enrico Pedrali, sul 3° gradino del podio tra gli SM55. In campo femminile, vittoria con record per Sara Bottarelli (Free Zone, 45:56), prima davanti alla compagna di squadra Monica Seraghiti (50:06) e a Barbara Bani (NA Sulzano, 50:27). Podio BSM formato da Elena Mattu, Paola Saiani eKatia Scalvini, 2^ , 3^ e 4^ della Cat. SF40. Ed infine, primo posto di squadra nella classifica per società. Sempre una bella cosa!
Piccolo anticipo anche riguardo la Coppa Cobram. La Maddalena ha infatti prodotto un autentico scossone in vetta ad entrambe le graduatorie. Ne parleremo ampiamente in settimana. 
Presto pubblicheremo anche il fotoalbum di giornata.

LUCCA MARATHON

Giornata di maratona anche in Toscana, con la disputa della 8^ edizione della Lucca Marathon. 433 gli atleti che hanno tagliato il traguardo finale della gara, in una domenica tutto sommato risparmiata dalla pioggia, caduta solo a fine mattinata. Vincitore è risultato il marocchino Tarik Mahrnaoui col tempo di 2:20:28. Terza piazza per Marco Ferrari (Paratico) in 2:36:44. In campo femminile primo posto per l'austriaca di casa Karin Freitag (Lucca Marathon), col tempo di 2:42:00. A rappresentarci, Santo Lauro, 163° al traguardo in 3:40:57 (metà gara in 1:46:31). Bravo!

VENEZIA, VENICE MARATHON


Come al solito, o quasi, è il Kenia a dominare la 31^ VeniceMarathon corsa stamattina da Stra a Riva Sette Martiri, con le vittorie di Julius Chepkwony Rotich (2:10:22), già vincitore dell'edizione 2015, e di Priscah Jepeting Cherono (2:27:41) tra le donne. Due i nostri in gara: Francesco Giordani, giunto 493° al traguardo col tempo (real) di 3:18:38 (passaggio alla mezza in 1:36:37), e Vincenzo Zuccarotto, 1034° in 3:34:08 (mezza in 1:38:49). Niente personale, ma i complimenti ad entrambi non glieli leva nessuno.
Poco più di 4.600 gli atleti al traguardo su circa 4.700 partenti.

VENEZIA, GARMIN TOUR-VM10KM

Nella 10 km di Venezia, manifestazione di contorno alla Venice Marathon, vittorie per Diego Avon (Spak4 Padova, 34:52) e Natascia Medeghini (Aristide Coin Venezia, 41:43), che bissano i successi del 2015. Tre i nostri rappresentanti in gara: Marco Pezzini, 99° in 45:23, Michele Guarneri, 219° in 48:56 e Fabrizio Capano, 352° in 53:09.
Classifica.

sabato 22 ottobre 2016

CHIANTI, ONLINE LE FOTO di UNA TRASFERTA DOCG

E' finalmente online in Gallery4 (qui) il fotoalbum della trasferta dello scorso weekend in occasione dell'Ecomaratona del Chianti.
Grazie a Stefano e Daniele per le foto. Grazie a tutti per l'impagagabile divertimento.


mercoledì 19 ottobre 2016

ALLENAMENTO del VENERDI'

Anche Venerdì, se vi va, ritrovo alle ore 19 al Centro Corcione di Gussago per un allenamento di gruppo.

ERRATA CORRIGE

Forse la stanchezza per il viaggio, o magari ancora un tasso di Chianti troppo elevato nel sangue. Fatto sta che nelle cronache pubblicate ieri sono incappato in qualche imprecisione. E dunque, dopo essermi scusato con gli interessati, poniamo rimedio:
  • Il tempo di Barbara Mattiello alla Parma Marathon è stato 3:42:25 (non 3:24:25 - avevo invertito i numeri)
  • Il tempo di Gianluca Beschi alla Half Marathon Cremona (1:25:40) non costituisce il suo nuovo Personal Best sulla distanza, che resta quello di Verona 2016 (1:24:52 - anche qui un'inversione, mannaggia)
  • Alla Amsterdam Half Marathon ha partecipato anche Marco Bertoni, che ha concluso la sua gara col tempo di 1:46:29.

BUON COMPLEANNO


martedì 18 ottobre 2016

CORRIAMO A


Domenica 23
  • BRESCIA - Di corsa in Maddalena (Fidal) - Corsa in salita di km 10,2 - Partenza ore 9,15 da Via Panoramica - Iscrizioni a cura della società: inviare mail a preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 20,00 di Venerdì 21 Ottobre - Gara valida per la Coppa Cobram
  • PRATI di CALCINATO - Trofeo Padre Goglione (Hinterland) - Corsa di km 10 - Partenza ore 9,00 da Via Duca degli Abruzzi 36
  • MALEGNO - Corsa CSI - Partenza ore 9,00 - Altre info al momento non disponibili 
Domenica 30
  • BRESCIA - Brescianina in collina - Corsa su strada di km 9 circa - Partenza ore 9,00 da Via Scuola Div. Tridentina, Via Bagatta - Iscrizioni a cura della società: inviare mail a preiscrizionibsm@gmail.com entro le ore 20,00 di Venerdì 28 Ottobre - Iscrizioni possibili anche il giorno gara a costo maggiorato (+ 4 Euro) - Gara valida per Coppa Cobram e Tour dei Leoni
  • CILIVERGHE di MAZZANO - La dieci del Circolo (Hinterland) - Corsa di km 10 - Partenza ore 9,00 da Oratorio S.Filippo Neri
  • MONTIRONE - StraMontirone (AICS-BsR) - Non competitive di km 6 e 12 - Partenza ore 9,00 da Centro Sportivo Comunale  
Martedì 1
  • PIEVE di MANERBA d/G - Maratona delle Frazioni (Hinterland) - Corsa di km 12,5 - Partenza ore 9,00 da Centro Sportivo Rolly, Via del Rio
  • ISEO - Starter Run (AICS-BsR) - Non competitive di km 5 (collinare) e 13 (light trail) - Partenza ore 9,00 da Palestra Starter, Via Roma 92

GRATACASOLO di PISOGNE, MEMORIAL BONETTI


Qui le classifiche della corsa CSI disputata domenica a Gratacasolo di Pisogne.
5° posto della categoria Senior Maschile per Manuel Picinelli.

CASTELNUOVO BERARDENGA (SI), ECOMARATONA del CHIANTI

E’ stata una trasferta indimenticabile quella che tra sabato e ieri, ha visto una trentina ed oltre di nostri tesserati protagonisti della 10^ edizione dell' Ecomaratona del Chianti. Un weekend eccezionale anche dal punto di vista climatico, dopo le piogge che ci avevano un po' impensierito alla vigilia. Uno splendido sole ci ha infatti accolto in tutti i giorni della trasferta senese, rendendo ancora più bello questo evento. Le gare che ci hanno visti impegnati si sono rivelate parecchio dure, tutte un su e giù su strade bianche, vigneti, castelli e cantine, ma lo spettacolo, ve l'assicuro, è di quelli da provare almeno una volta. Circa 5.000, tra competitivi e non, i partecipanti a questa bellissima manifestazione che ha la sua forza nel sapere coniugare sport e valorizzazione del territorio, e che quest’anno festeggiava pure i 300 anni di vita del Consorzio del Chianti Classico. La due giorni dedicata all’Ecomaratona si è aperta sabato mattina con una passeggiata enogastronomica di 8 km, le cui iscrizioni si erano già chiuse a giugno, e con un paio di gare di Nordic Walking. La domenica, invece, è stata la giornata dedicata all’agonismo con i percorsi di 42, 21 e 14 km e l’Ecopasseggiata di 10 km. La 42 (597 atleti al traguardo) ha preso il via dal Castello di Brolio. A imporsi su tutti è stato l’atleta di origini albanesi Andi Dibra, della Polisportiva Volte Basse, con il tempo finale di 3:02:26. A trionfare tra le donne è stata invece Ilaria Guasparri (Mens Sana In Corpore Sano) che ha chiuso in 3:33:55. Due i nostri in gara: lo stoico Aldo Mastrapasqua, impegnato a difendere il primo posto in Coppa Cobram con i denti e con le unghie, e Luigi Trombini. Per entrambi punti ampiamente meritati e sudati, per la già detta durezza del percorso e perchè comunque non si sono certo risparmiati. La Mezza - partenza ed arrivo a Castelnuovo Berardenga - ha visto al via 16 dei nostri, Ottime gare per Boselli, Diotti e Ghidini, finiti nei primi 25 posti della graduatoria. Per Ghidini e Cavagnini, purtroppo, la beffa del 4° posto di categoria, mentre venivano premiati solo i primi tre. Vincitori della gara (1050 partecipanti), Alberto Mosca (Atl Palzola, 1:17:36) e Federica Moroni (Golden Club Rimini, 1:36:36). Il Trail del Luca - 14 km, 413 partecipanti - aveva la partenza a San Gusmè. Tra i nostri 6 rappresentanti, ottima gara per Romina Ferremi, a lungo in testa alla gara e alla fine 33^ assoluta e terza della classifica rosa. Quarto posto di categoria - e beffa come sopra - per Marzia De Falco. Qui le vittorie sono andate a Massimo Negrosini (Borgate Riunite Sermoneta, 52:11) e Chiara Venturi (Atl. Il Colle, 1:04:55).
Per tutte le prove, traguardo in Piazza Marconi a Castelnuovo Berardenga (SI), dove una moltitudine di persone ha atteso l'arrivo anche degli ultimi, cosa questa, che capita raramente anche in gare di ben altro spessore.

E poi è stata festa. Le foto, le battute, gli aneddoti e i nostri racconti non ve li faremo mancare.



HALF MARATHON CREMONA

Cremona ha ospitato l'edizione numero 15 della sua Maratonina ridisegnandone in gran parte il percorso e modificandone la logistica. Nuova la sede di partenza, un po' meno angusta della precedente; un tracciato più "cittadino", ma, mi dicono, anche più nervosetto e forse più impegnativo degli altri anni; migliorata la logistica e più facilitato il recupero borse finale; introdotta, infine, la maratonina a staffetta (10+11 km). I numeri sono stati in leggero calo: 2020 arrivi della gara classica ai quali vanno aggiunti 125 coppie della staffetta: il calendario intasatissimo e un po' anche il caro-iscrizioni qualche segno lo lascia. Passando al lato tecnico, la gara ha vissuto del dominio degli atleti kenyani, con ben 8 atleti degli altopiani ai primi 8 posti della classifica. Sul gradino più alto del podio è finito Victor Kimutai Chumo, primo sul traguardo di Piazza del Comune con il tempo di 1:02:07. Alle sue spalle i connazionali Koech e Maiyo distanziati dal vincitore rispettivamente di soli 3 e 13 secondi. Parla invece italiano la classifica femminile, dove a vincere è stata la genovese Emma Quaglia, 26^ assoluta in 1:14:15, davanti alla kenyana Eapan (1:16:10) e all'azzurra Toniolo (1:16:18). 24 i nostri in gara. I più veloci del lotto sono stati Kris Zanotti e Nicola Ongaro, con tempi però superiori ai loro personali. Il bottino finale è di 6 Personal Best migliorati - quelli di Bruno Treachi e di Gianluca Beschi - quest'ultimo per 2 soli preziosissimi secondi - sono i più prestigiosi, ma ovviamente bravissimi anche Andreoli, Prati, Erriquez e Bregoli. Dayana Aleksova, unica delle leonesse in gara, ha invece fallito per circa mezzo minuto l'assalto al proprio personale. Dopo i 9 secondi beffardi di Darfo un'altra piccola delusione. Peccato.
Classifica.

ALLENAMENTO del MERCOLEDI'

Domani, ore 19, appuntamento al Corcione di Gussago per ripetutte sui 2000 metri.

AMSTERDAM MARATHON

Il keniano Daniel Wanjiru ha vinto la 41^ TCS Amsterdam Marathon in 2:05:21 stabilendo il nuovo record della gara. Dopo aver preso le redini della gara al 34° km l'atleta ha fatto la differenza all'interno del Vondelpark involandosi da solo sulla linea del traguardo. Tra le donne l'etiope Meselech Melkamu si è presa il titolo con il crono di 2:23:21. 12182 gli atleti al traguardo. Due i nostri in gara :
  • Gianfranco Zambelli, 3:37:38 (mezza in 1:47:34) - 3591^ posizione 
  • Paolo Scopelli, 4:32:20 (mezza in 1:58:21) - 8640^ posizione
**
Due i nostri rappresentanti anche nella Mezza Maratona, gara disputata da poco meno di 15.000 atleti e vinta da Daniel Valdes Lopez in 1:09:12 :
  • Paolo Zuppa, 1:43:35 - 1989^ posizione
  • Angela Consigliere, 1:54:46 - 4811^ posizione

PARMA MARATHON e 30 KM


311^ posizione, 15^ tra le donne, e 3^ SF45 con il tempo di 3:42:25 (passaggio a metà gara in 1:48:12). Questi i numeri della Maratona portata a termine da Barbara Mattiello, che domenica a Parma, ha disputato la sua prima 42 in maglia BSM. Complimenti Barbara!
Vincitori della gara, che ha visto all'arrivo circa 900 atleti, sono stati Graziano Zugnoni (GP Santi Nuovo Olonio) 2:34:12 e Manuela D'Andrea (Podisti Cordenons), prima nella prova femminile in 3:04:07. Sempre tra le donne, bel 4° posto per la bresciana Anna Fantinelli col tempo di 3:17:50.
**
Accanto alla Maratona, Parma ha ospitato anche una 30 km, conclusa da circa 500 atleti. Primi al traguardo, Nicola Venturoli (Free Zone) in 1:42:00 e Chiara Rossi (Atl Monza) in 2:06:23. Bel 77° posto assoluto col tempo di 2:22:29 per Katia Scalvini, 7^ della classifica femminile e 2° tra le SF40. Brava!

BRESCIA, RACE FOR THE CURE

foto GdB online
Migliaia, in maggior parte donne, i partecipanti alla Race for the Cure, manifestazione tenutasi domenica in città, per sostenere la lotta al tumore al seno. Accanto alla "camminata" a passo libero, si è tenuta anche una competitiva Fidal di circa 5 km, alla quale erano scritti una ottantina di atleti. La gara è stata vinta da Francois Marzetta (Fiamme Oro Padova) in 14:31, davanti a Marco Losio (Free Zone, 14:41) e Mattia Moretti (Carabinieri, 15:05). 13° posto assoluto per Elisa Battistoni, prima delle donne col tempo di 17:29. Sul podio rosa anche Elisa Cherubini (Brescia 1950), 2^ in 18:28 e Cristiana Bonassi (Arieni), terza in 19:01. Quattro i nostri: Barbara Capuzzi, 63^ in 22:52, Maria Teresa Tomasoni, 72^ in 25:19, Ruggero Papagno, 73° in 25:20 e Roberta Magni, 74^ in 26:35.

MALCESINE (VR), LAKE GARDA MARATHON

  •  Maratona - Vittorie per Alessio Loner (Atl Valle di Cembra) in 2:37:13 e Simonetta Menestrina (Atl Trento), 11^ assoluta in 2:58:19 - 230 atleti all'arrivo
  • Lake Garda Long Run (30 km) - Vittorie per Salvatore Ciconte (DK Runners Milano) in 1:47:17 e Alessandra Seghezzi (Free Zone), 17^ assoluta in 2:04:04 - 345 atleti all'arrivo - I nostri : Pierino Ferrari, 202° in 2:43:30, Sergio Brassanini, 252° in 2:51:48 e Franco Baiguera, 286° in 3:00:23.

VENARIA REALE (TO), UNA CORSA DA RE


Grandissimo successo alla Reggia di Venaria Reale, nei pressi di Torino, per l'edizione 2016 di "Una Corsa da Re" che ha coinvolto ben 3200 runners nella 10km ed oltre 1000 nella mezza maratona.
La 21 ha visto vincere Luca Cerva (Lib Forno Sergio Benetti) con il tempo di 1:16:41. Tra le donne, gradino più alto del podio per Elisa Rullo (Tiger Sport RT), 26^ assoluta in 1:27:21. A vincere la prova più corta sono invece stati Antonio Rocci in 35:02 e Fabiola Conti in 40:19.
Nella Mezza, bel 74° posto assoluto per Massimo Sacchi in 1:31:35. 616° posto, invece, per Marco Facchetti in 1:53:22.
Classifiche.